E’ uscito il 13 Gennaio 2015 il nuovo album di Marco Mengoni, e come lascia capire e sottolinea proprio il cantante di Ronciglione in un’intervista rilasciata a Radio Italia, si tratta di un progetto discografico molto importante perché gli è stata data carta bianca. “In Italia ci sono tanti pregiudizi e paure, sintomo di una società debole. Andrea Rosi, il presidente della mia casa discografica, è stato un grande: io ho proposto l’idea di aprire questo nuovo progetto e di non chiuderlo e lui mi ha dato carta bianca, ha detto sì, una decisione non facile in un momento di crisi come questo“, questo il senso profondo di cui tiene a parlare Marco Mengoni per svelare qualcosa in più, in occasione di un’intervista a Radio Italia, di questo suo nuovo album “Parole in circolo”.

Parole in circolo: L’importanza delle parole nel nuovo album di Marco Mengoni

Marco Mengoni a Radio Italia con il nuovo album Parole in circolo
Marco Mengoni a Radio Italia con il nuovo album Parole in circolo

Un album quindi arrivato un po’ a sorpresa ai fan, lavorato, sudato, e infatti le tracce forti non sono poche: c’è sempre il pop a cui Mengoni ha abituato i suoi fan ma con un’ulteriore attenzione ai testi, e il successo di Guerriero ne è di certo una testimonianza. E’ proprio sulla parola che Mengoni afferma di aver sentito l’esigenza di lavorare di più e con scrupolosità sulle parole: “Ho pesato molto i testi. Io non sono un filosofo, né un oratore o un poeta. Però come diceva un regista “le parole sono importanti” e bisogna dargli la giusta attenzione”.

Nell’album mancano però duetti, e con grande umiltà Marco confessa di non sentirsi ancora pronto e a vivere con grande difficoltà questa esperienza: “Per me duettare è difficile, quasi come fare l’amore: significa donare la propria intimità a un’altra persona, quindi non mi viene così facile”. Al momento non ha ancora catturato l’attenzione dei rapper, ma lui ci scherza su: “Nessun rapper mi ha chiesto di duettare, perché sono troppo pop o forse perché ho messo spesso il berretto girato di traverso…”.

Marco Mengoni nuovo album: Il cantante torna sui palchi d’Italia con “Parole in circolo”

Intanto  Mengoni si prepara per un’altra sfida importante, quella di tornare nei palazzetti dopo ben tre anni che lo hanno visto protagonista di un tour teatrale, e non nasconde una certa ansia per gli spazi troppo grandi. Ma con il pubblico che si ritrova, siamo certi che questa paura gli passerà non appena sarà sul palco.

LASCIA UN COMMENTO