Artefice di tormentoni estivi divenuti pezzi dal sapore classico, basti pensare a Bongo Bong oppure Me gustas tù, Manu Chao dopo i successi dei concerti dello scorso anno a Bologna, Napoli e Gallipoli, allieterà anche l’estate italiana del 2014: così dopo l’importante tappa al Roskilde Festival in Danimarca, il musicista franco spagnolo arriverà anche in Italia, il 27 Giugno 2014 a Trieste e precisamente nell’area di Borgo Grotta Gigante, dove si tiene ogni anno il più importante Festival Balkan del nostro paese. Si tratta di una festa dal sapore popolare: i cancelli infatti apriranno alle 15.00 per accogliere i fan e alcune band emergenti apriranno il grande evento dalle 17.00.

Manu Chau si esibirà a Trieste il 27 giugno 2014
Il musicista franco spagnolo Manu Chau si esibirà a Trieste il 27 giugno 2014

Sono il tipo di atmosfere che si addicono di più alla musica di Manu Chao: spazi enormi che accolgono un pubblico variegatissimo, che sogna solo di trascorrere una giornata tra buona musica e natura. Un’aria forse anche un po’ hippy, con la quale la distensiva musica di Manu Chao ben si sposa: è la patchanka, musica meticcia che mescola suoni, colori, stili, lingue e musiche di estrazione culturale differente in un mix di disparati generi musicali, da cui nascono brani accattivanti. In particolare il musicista presenterà il suo nuovo lavoro “La Ventura”, avvalendosi della sua storica formazione alla strumentazione, con Jean Michel Gambeat al basso, Madjid Fahem alla chitarra e David Bourguignon alla batteria. Torna sempre con grande piacere Manu Chao nella nostra penisola: dal 1991 al 2013 la sua presenza live in Italia è stabile e continuamente riconfermata a furor di popolo con una media che supera i sessantamila spettatori. Cappellino, chitarra alla mano, tanta energia e un viaggio musicale interculturale: questo è Manu Chao. I biglietti per partecipare all’evento triestino li trovate su Ticketone.it.

LASCIA UN COMMENTO