«Abbiamo navigato con ogni mare e vento, non pensare che da oggi ti lasci continuare a farlo da solo: sarò sempre al tuo fianco. Tua moglie Loretta». E’ questo il necrologio che Loretta Goggi – partita showgirl, poi imitatrice, grande cantante e attrice di teatro – ha dedicato al suo marito e compagno di una vita, Gianni Brezza, morto dopo una lunga malattia a Roma nella notte di martedì 5 aprile 2011.



Nato a La Spezia il 9 novembre del 1942, si era trasferito a Roma, dove aveva iniziato l’attività negli anni sessanta. Il ballerino e coreografo, notissimo – anche per la sua bellezza – all’epoca di Canzonissima e Milleluci, aveva 69 anni ed era sposato con l’attrice da decine di anni: lei stessa scherzando ricordava che loro due erano “Come sandra e Raimondo”. Negli ultimi mesi la Goggi ha sospeso lo spettacolo teatrale che stava portando in giro per l’Italia, proprio per stargli accanto per l’ultima volta.




1 COMMENTO

  1. Non faccio che pensare a te cara Loretta, il tuo dolore mi rattrista profondamente e so che non ci possono essere parole per mitigare quello che provi. Cerco di mettermi nei tuoi panni ma..me li tolgo subito perchè mi sento straziare!! Non so che dirti solo che ti penso e che TI VOGLIO BENE perchè sei una bella persona. Una tua ammiratrice

LASCIA UN COMMENTO