Così come Miley Cyrus, neppure Katy Perry è stata presente agli American Music Awards di quest’anno. Mentre la prima cantante pop era alle prese con gli allegri festeggiamenti per il suo compleanno, la seconda invece era impegnata in Australia con delle tappe del suo tour. Ciò non toglie che  la Perry, una delle artiste con più successo degli ultimi anni, abbia incassato un bel bottino aggiudicandosi il titolo di “Miglior artista femminile“. Niente male, insomma. Katy è impeccabile come sempre. Dopo le sue ultime dichiarazioni riguardanti il suicidio, torniamo a parlare di lei per qualcosa di decisamente più spensierato.

Katy Perry si esibirà al Super Bowl 2015
Katy Perry si esibirà al Super Bowl 2015

La cantante che con il suo “Roar” ha fatto smuovere tutti, è stata ingaggiata per intrattenere il pubblico durante l’intervallo del primo tempo del Super Bowl 2015. L’evento, imperdibile per tutti gli americani, è stabilito per il primo febbraio dell’anno nuovo e sarà arricchito dalla presenza di questa star. Certo, non mancano dei predecessori coi fiocchi, come Bruno Mars e i Red Hot Chili Peppers, ma ci attendiamo una performance altrettanto spettacolare anche dalla fantasiosa e coloratissima Katy.

A dare la notizia è stato il sito della National Football League, quindi tutto è ufficiale e non si tratta di chiacchiere. Subito dopo, la stessa artista pop ha cominciato a cinguettare su Twitter per condividere la sua emozione con i fan, decisamenti elettrizzati dalla news. “Sto già iniziando a provare alcune idee“, ha scritto la 30enne di successo. Tiene alte le aspettative, dunque, e farà bene a tener fede a ciò che promette, perché il Super Bowl è un appuntamento molto caro al pubblico statunitense.

LASCIA UN COMMENTO