Palco spettacolare, interpreti e vincitori discutibili e qualche “scandalo” per fare notizia: sono sempre stati questi gli ingredienti degli Mtv Europe Music Awards 2013 che quest’anno si sono tenuti ad Amsterdam il 10 Novembre. La parte più interessante e attesa però oltre ai premi che il più delle volte sono sempre imprevedibili, è sicuramente il momento della performance: la migliore di quest’anno è stata sicuramente quella di Katy Perry, che è stata premiata come Best Female. Un premio potremmo dire meritato considerato le altre artiste in gara: amata su Twitter, reduce da un grande successo grazie al singolo “Roar” e dalla promozione del suo album “Prism” che rispetto a lavori precedenti ha spunti interessanti, potremmo dire che la Perry è quella che maggiormente cerca di dare del proprio meglio nella sua carriera musicale, senza cedere troppo al gossip.

Mtv Ema 2013: Katy Perry sfoggia tre stili diversi e vince il premio Best Female
Katy Perry la miglior performance degli Mtv Ema 2013

Se i premi fossero andati anche alle performance migliori della serata, potremmo dire che anche questo premio sarebbe andato a Katy Perry che per l’occasione ha cantato uno dei brani più belli e intensi del nuovo album Prism, “Unconditionally”. La ballad d’amore ha visto una performance spettacolare della cantante, che avvolta in veli da diversi colori è stata circondata da ballerini circensi mentre era sospesa in aria, appesa ad un filo a 10 metri da terra: un gioco di colori e di luci, grazie anche alla sua mise realizzata con piccoli specchietti riflettenti. Un vero incanto per gli occhi e le orecchie, apprezzato particolarmente dal pubblico.
Intanto Katy Perry ha annunciato che sarà molto presto in Italia in occasione della promozione di Prism: a dicembre la cantante californiana sarà a Milano, ad annunciarlo è la newsletter ufficiale a cui sono iscritti i fans della cantante. Intanto si vocifera anche di una sua possibile partecipazione ad X-Factor.

LASCIA UN COMMENTO