La voce emotiva e graffiante di Irene Fornaciari torna in “Questo tempo” in cui immerge tutte le sue potenzialità e si presenta al pubblico con un lavoro nuovo, sotto tutti i punti di vista.

E’ proprio la cantante Irene Fornaciari a raccontare questo suo nuovo progetto: “Ho scelto di intitolare il mio nuovo disco “Questo tempo” prima di tutto perché ho sempre pensato che ogni album sia un po’ come una fotografia di ciò che viviamo nel momento in cui lo stiamo scrivendo. I testi, le melodie e gli arrangiamenti di questo progetto sono lo specchio del tempo che sto vivendo ora e che mi immortala per come sono in “Questo tempo”, sicuramente diversa da quella di qualche anno fa, perché ognuno di noi è in continua evoluzione. Questo album, inoltre, è un’esortazione a me stessa a vivere e godermi il mio presente smettendo di vivere in funzione del futuro. Ho capito negli anni che è solo dando tutto di noi stessi nel presente che si costruisce il futuro».

Irene Fornaciari
Sanremo 2016Irene Fornaciari

Interviene poi il produttore discografico, musicista e paroliere italiano Diego Calvetti, che entra ancora di più nello specifico del disco, dando una visuale più precisa sull’album ai numerosi fan della cantante: ““Questo tempo” è un disco innovativo sotto tutti i punti di vista per Irene Fornaciari. Dopo un lungo lavoro di ricerca, Irene arriva a concepire un disco in tonalità molto più scure rispetto ai suoi dischi precedenti, trovando nei toni medio bassi della sua voce un calore ed una espressività non ancora messe in luce. Questa scelta artistica ha portato ad una selezione di brani in grado di mettere ancora più in evidenza le sue doti interpretative ed emotive. La tracklist di undici brani nasce selezionando tra oltre 40 canzoni, un lavoro attento nel quale i testi sono di fondamentale importanza, poiché volevamo il disco fosse ricco di temi diversi, incentrati sulla vita in senso lato e su “Questo tempo” che tutti noi stiamo attraversando. Si parla infatti dei sentimenti umani, dei rapporti tra gli uomini, di Dio e dei dubbi che l’uomo si pone sulla sua esistenza. Si parla dell’amore e del rapporto tra padri e figli. “Questo tempo” è un disco con diversi spunti spirituali e riflessioni su se stessi, svela le insicurezze ma anche le forti passioni che attraversano l’interprete e di riflesso anche chi ascolta. Il sound generale e gli arrangiamenti sono il risultato di un lavoro che è durato circa un anno ed ha portato alla luce un disco molto omogeneo e moderno. Gli ambienti, l’elettronica e il colore della voce sono caratteristiche guida predominanti in tutto il lavoro. L’utilizzo della ritmica è inusuale per un disco italiano, che vuole essere libero da condizionamenti e standardizzazioni pop. Gli strumenti acustici e le groove machines sono miscelate in un incastro molto equilibrato. L’obiettivo è stato fin dall’inizio poter dare grande risalto alla voce e a tutte le sue sfumature, mettere in evidenza questa nuova veste interpretativa di Irene e lasciare ampio spazio ai testi e alle tematiche trattate”.

Il nuovo album di Irene Fornaciari è intenso con brani che si tengono per mano dall’inizio alla fine e che lasciano emotivamente colpito l’ascoltatore il quale non può far altro che cantare. Ecco nello specifico la presentazione delle 11 tracce:

BLU
È una canzone di speranza, un richiamo all’umanità. Quell’umanità con cui ultimamente perdiamo troppo spesso il contatto. Affronta il tema dell’immigrazione con molta delicatezza attraverso un testo poetico che arriva dritto al cuore e allo stomaco.

L’ALTRA FACCIA DELLA LUNA
Può bastare solo un istante per scombinare i piani e alcune certezze che sembravano inossidabili. Basta un arrivo, un segnale, un imprevisto. Così succede che si cambia idea e si cambiano anche le domande. Non importa che le risposte non ci siano ancora, basta rimettersi in un gioco che ha nuove regole e nuove possibilità con la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere.

LA COMPRENSIONE
Le dinamiche e gli equilibri nella coppia ma anche nei rapporti in generale spesso sono difficili, a volte impossibili. Questo pezzo parla del fatto che bisognerebbe riuscire a trovare un equilibrio senza limitarsi e nel rispetto dell’altra persona.

É SOLO UN ATTIMO
Parla del bisogno di mettersi sempre in gioco e di buttarsi in nuove sfide superando i momenti in cui si ha paura o si vorrebbe tornare indietro.

QUESTO TEMPO
Questo pezzo è un’esortazione a vivere intensamente il presente e cogliere attraverso i sensi la semplicità delle cose realmente importanti.

IL GIORNO PERFETTO
È un vortice di emozioni e sensualità. Nel momento in cui due corpi si uniscono ci si dimentica di tutte le cose negative, il tempo si ferma e tutto diventa magicamente perfetto.

IL PARADISO È PERDUTO
Descrive l’amarezza di un rapporto che sta finendo. L’amore sospeso e tormentato di due persone che nel profondo sanno di amarsi ma si rendono conto di non essere compatibili insieme.

DALLA FINESTRA DI CASA MIA
È un inno alla vita. A volte il mondo può fare paura e quindi si cerca rifugio nella propria casa isolandosi e cercando di tenerlo il più lontano possibile. Ma se si incomincia ad osservarlo in modo distaccato ci si accorge di quante cose belle e meravigliose possa offrire.

DRAGHI NEL CIELO
La canzone è una ricerca di unione affinché insieme si possa combattere il “veleno” che ci circonda. Per poter fare questo, la prima cosa da fare è chiedersi coscientemente se si è nel giusto o se invece le colpe non siano prima di tutto di noi stessi.

GIORNI
Spesso ci si sofferma troppo sulle grandi domande della vita ed il suo senso dimenticandoci di viverla. I giorni vanno vissuti intensamente per far sì che ciò che facciamo ci rispecchi.

UN AMULETO
È dedicata alle persone a noi care che non ci sono più ma che sentiamo vicine sempre.
Niente ha mai fine, l’amore e il bene di queste persone rimangono dentro di noi dandoci la forza di superare le difficoltà che la vita spesso comporta. E’ questo il tempo giusto per ascoltare “Questo tempo“.

LASCIA UN COMMENTO