Torna dopo due anni di pausa il due veronese composto da Luca e Diego Fainello, che nel 2008 vinsero il Festival di Sanremo nella categoria giovani conquistando un pubblico di giovanissime con il singolo “L’amore”, singolo che catturò anche l’attenzione di Pippo Baudo che sui Sonohra scommise tanto. Musicisti da sempre grazie ad una famiglia che oltre a sostenerli ne condivide la passione, Luca e Diego oggi hanno alle spalle un’esperienza musicale di livello internazionale che oggi si fa sentire nell’ultima fatica discografica dal titolo “Il Viaggio”. Per promuoverlo i due ragazzi hanno scelto di organizzare un piccolo evento: insieme all’artista cinese Li Wei che ha firmato anche la copertina dell’album, i Sonhra appesi a funi e cavi di ogni tipo si sono esibiti in una performance il 12 Aprile, in Piazza Duomo sospesi su Milano a 10 metri di altezza.

Sonohra e Li Wei al Duomo di Milano sospesi da funi a 10 mt di altezza
Sonohra e Li Wei al Duomo di Milano sospesi da funi a 10 mt di altezza

L’album dei Sonohra in uscita il 22 Aprile è ricco di nuove suggestioni musicali e di dieci brani inediti: attraverso la musica folk, sperimentazione, rock e britpop i ragazzi hanno elaborato un nuovo linguaggio musicale avvalendosi anche di nomi importanti: il singolo che porta il nome dell’album e ne anticipa l’uscita porta la firma di Enrico Ruggeri al testo e alla musica oltre che la firma dei Sonohra c’è anche quella dei Modena City Ramblers. Il testo del singolo “Incantevole” invece è stato scritto da Vincenzo Incenzo, autore del musical di successo “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo”. Un nome di tutto rispetto firma anche il booklet dell’album: è Guido Harari che ha fotografato i più grandi artisti rock. Insomma un ritorno in grande stile per il duo veronese che ha voluto lasciare a bocca aperta tutti i fan, ma anche il pubblico milanese!

LASCIA UN COMMENTO