Hit estate 2015 – Direttamente dalla Puglia arriva il tormentone del momento, la canzone di Mitch speaker radiofonico e rapper, del producer, autore e cantautore Beppe Stanco, e di Bussoletti, cantautore romano dal gusto raffinatissimo. Rap, pop e cantautorato si fondono dando vita ad un brano estivo dal ritmo travolgente, ma con un testo significativo che non va sottovalutato. L’ironico Bussoletti afferma: “Rap, pop e cantautorato. Misto fritto? Non male per una canzone che parla ad una generazione che ha ormai bisogno di sdrammatizzare una crisi che dura da troppo tempo”.

Hit estate 2015 Beppe Stanco
Beppe Stanco

Hit estate 2015 – Il trio Mitch, Beppe Stanco e Bussoletti propongono il tormentone del momento

Hit estate 2015
Hit estate 2015

Tre carriere parallele di tre artisti legati da profonda stima ed amicizia si incontrano. Tre percorsi professionali molto diversi, ma un filo conduttore unico li lega: l’amore per la musica. Una collaborazione ben voluta soprattutto da loro stessi perché come afferma Beppe Stanco: “Credo molto nella collaborazione tra colleghi. Le gare portano a poco, i confronti invece fanno crescere. Quando mi si è proposta l’opportunità, l’ho colta subito al volo”. Il brano, in rotazione radiofonica dal 5 Giugno, é tra i brani italiani più suonati dalle radio, e sicuramente il più suonato tra gli outsider, presente inoltre da più di una settimana nella classifica generale iTunes tra i 20 più acquistati. Come rivela Mitch: “Quando è uscito l’album di Bussoletti, “Pop Therapy”, ho avuto un vero colpo di fulmine per questa canzone ed ho sentito l’istinto di farne una versione nuova”.

Il trio propone un brano che fotografa uno spaccato di realtà italiana contemporanea. Partendo da un pezzo originario di Bussoletti, “Estate Precaria” prende spunto dalla infelice situazione in cui versa l’Italia oggi, dove buona parte della gente fa fatica ad arrivare a fine mese e a pagarsi una vacanza estiva. Il video, colorato ed ironico, vede infatti Mitch e Stanco alle prese con decine di cataloghi di agenzie di viaggi con proposte dai prezzi troppo alti. Facendo zapping in tv vengono catapultati in un mondo immaginario, dove incontrano il loro socio Bussoletti e i tre supereroi per eccellenza: Spiderman, Iron Man e Captain America. Perché in fondo per superare questo periodo di crisi, che dura ormai da troppo tempo, bisogna essere proprio dei Supereroi.

LASCIA UN COMMENTO