A fare rumor in queste ore è la rocker senese Gianna Nannini che annuncia in rete: “Ho scritto una canzone per Patty Pravo perché ci teneva ad avere un mio pezzo. La canzone si intitola “Possiedimi”.

“Il brano “Possiedimi” e’ dedicato a mia madre, l’ho scritta nel momento della sua morte per riuscire a sopportare il dolore. Good vibes, Gianna #shamana”, così Gianna Nannini ha firmato il suo messaggio sui social network. Patty Pravo, nome d’arte di Nicoletta Strambelli,  tornerà presto sulle scene musicali italiane nella gara dei big alla 66esima edizione del Festival di Saremo 2016 con un brano firmato da Fortunato Zampaglione ‘Cieli Immensi, primo capitolo del suo nuovo album di inediti ‘Eccomi’ in uscita il 12 febbraio prodotto da Michele Canova, Patty si è circondata di un cast stellare come Giuliano Sangiorgi, Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Subsonica, Zibba, Rachele (Baustelle) ed Emis Killa, con cui ha inciso un duetto.

Gianna Nannini news
Gianna Nannini

Ieri Gianna Nannini ha dato il buongiorno ai fan su Twitter scrivendo “Il lavoro chiama, in studio si registra il nuovo album di inediti e ci si prepara a HitStory Tour”; la sua tournée avrà due date zero, il 16 e il 17 marzo al Teatro dell’Aquila di Fermo, e partirà ufficialmente il 20 marzo dall’Auditorium del Lingotto di Torino L’HitStory Tour di Gianna Nannini nei teatri, al via dunque dal capoluogo piemontese con il gran finale del 14 maggio all’Arena di Verona dove la cantante sarà sul palco con la Bohemian Symphony Orchestra, l’orchestra sinfonica rock che l’ha accompagnata nel suo recente tour in Germania “Rock Meets Classic”. Il Tour in questi giorni si è arricchito di nuove date, la Gianna ha raddoppiato anche la tappa al Teatro Ariston, oltre all’appuntamento del 26 marzo, si esibirà anche sabato 25 marzo. Come ha fatto sapere attraverso un post sul suo profilo Facebook, la cantante ha aggiunto la data per soddisfare la grande richiesta di biglietti da parte del pubblico per la data di Sanremo. Lo scorso anno ricordiamo che la cantante è stata superospite alla finale del Festival fischiata e criticata sui social per aver sbagliato tempi e attacchi di Sei nell’anima,  fischi che poi sono stati sedati da un Carlo Conti in imbarazzo, ma comunque udibili, e poi trasformati in applausi per la sua grande carriera e i suoi successi.

LASCIA UN COMMENTO