Un alone di mistero avvolge il ricovero di George Michael: il cantante è stato ricoverato il 22 Maggio 2014, come dichiara un comunicato stampa riportato dal suo agente, ed è stato dimesso nel fine settimana scorso. Le cause del malore non vengono specificate, ma si afferma che ora il cantante si è ripreso e sta trascorrendo un periodo di convalescenza. La notizia del malore di Michael è giunta solo oggi, forse per evitare che la stampa e il web infarcissero di falsità le condizioni del cantante, che il 22 Maggio è stato trovato in stato di collasso nella sua villa a Nord di Londra verso le otto del mattino. Dopo la chiamata d’emergenza sono accorse ben due ambulanze, ed il Sun inizia ad avanzare diverse ipotesi di malore tra cui la droga, vecchia nemica di George Michael già in passato. Diversi scandali lo hanno coinvolto a riguardo nella sua carriera, e non è d’altronde la prima volta che il cantante sta male. Già nel 2011 durante un tour in Austria, fu ricoverato d’urgenza per una polmonite grave, mentre nel 2013 un incidente stradale mortale a Londra ha messo in pericolo la sua vita.

George Michael colpito da un malore nella sua villa a Nord di Londra
George Michael colpito da un malore nella sua villa a Nord di Londra

La salute di George Michael quindi dati i trascorsi appare un po’ ballerina, e mentre i fan e i lettori si interrogano su cosa ci sia dietro questo ennesimo ricovero, ci pensa il suo agente a mettere a tacere tutti: “George Michael è stato in ospedale per esami di routine, ma non c’è nulla da dire data la natura personale dell’argomento”, avrebbe dichiarato proprio al Sun che tuttavia resta molto scettico in seguito anche alle dichiarazioni di un uomo dell’ambulanza che l’avrebbe soccorso. “Siamo stati chiamati poco prima delle 8, il 22 Maggio. Abbiamo inviato due ambulanze e del personale per trattare un paziente, un uomo, che è stato poi portato in ospedale”, ha dichiarato al Daily Mail un portavoce del Servizio Ambulanza di Londra. Tuttavia l’uomo non fa il nome del paziente, che sarebbe Michael. Insomma il mistero si infittisce, ma ciò che conta è che George Michael ora stia bene, e pensi solo al suo prossimo successo: esce a Luglio infatti il suo nuovo singolo.

LASCIA UN COMMENTO