Eric Clapton sembra non aver alcun dubbio su quale piega prenderà la sua carriera. Il cantante ha rilasciato un’intervista al giornale Uncut, nel corso della quale spiega di essere alquanto annoiato e infastidito dai tour: un’affermazione che non lascia alcun dubbio sul fatto che Clapton non farà più concerti. “Credo che quello che mi consentirò sarà di continuare a registrare in studio, ma andare in giro è diventato insopportabile”, ha dichiarato The Man of the Blues, lasciando tutti molto sorpresi. I più esperti però riconducono questa sua decisione anche a possibili problemi di salute, legati a stress, diversi dolori fisici e una stanchezza che il cantautore alla soglia dei settant’anni non nasconde neppure tanto.

Addio ai Live per Eric Clapton
Addio ai Live per Eric Clapton

Così mentre i Rolling Stones alla stessa età hanno ancora voglia di infiammare gli stadi in giro per il mondo, Clapton che ricopre la copertina di agosto di Uncut cerca uno stop, se non dalla musica almeno dalla vita itinerante dei concerti. Una decisione tra l’altro difficile per questi mostri sacri della musica l’evento live vale tantissimo, quanto è importante per i loro fan. Ha voglia di lasciarsi dietro tante mine del passato Clapton, che smentisce anche una possibile riunione dei Cream. Afferma infatti che “A questo punto della mia vita non voglio sangue sulle mie mani”.

Insomma il ritiro dal palco sembra ufficiale, anche se va ricordato che queste star sono sempre un po’ imprevedibili: basti pensare a Vasco che sembrava dovesse dire addio ai concerti, e oggi invece lo ritroviamo più accanito di prima e pronto a rendere ancora più potenti i suoi show. Forse quella di Clapton è solo una mossa per far parlare un pò di più di se, o una normale crisi passeggera ben comprensibile alla sua età e al punto in cui è giunta la sua carriera.

LASCIA UN COMMENTO