Emma Marrone è decisa e determinata a combattere l’ondata di sfortuna che sembra esserle piombata addosso nell’ultimo periodo: ha pubblicato infatti sui suoi social una foto che la ritrae in formissima con una t-shirt con su scritto in nero “Mi vuoi morta? Fai la fila”, seguita poi dall’hashtag che pubblicizza il suo prossimo tour targato Limited Edition. Emma non vede l’ora di partire per la prima data che la porterà il 7 Luglio 2014 all’Arena di Verona, non certo un palco qualsiasi, che le permetterà di riscattarsi dagli eventi che l’hanno travolta nell’ultimo periodo.

Emma Marrone, una maglia per allontanare la sfortuna
Emma Marrone, una maglia per allontanare la sfortuna

Nulla di grave certo, ma una brutta influenza ha impedito a Emma Marrone di esibirsi ad una delle serate del Coca Cola Summer Festival, occasione che poteva anche tramutarsi in seconda vittoria dopo quella della prima serata. Poi l’annullamento del volo di Rufus Wainwright, cantante canadese che l’Italia ha meglio conosciuto a Sanremo e che si sarebbe esibito proprio con lei sul palco romano dello Stadio Olimpico. Sarebbe stato un evento che le avrebbe di certo dato un’ulteriore visibilità, oltre che l’onore di esibirsi con un’artista dal calibro internazionale.

Insomma situazioni importanti che si sono evolute in occasioni mancate hanno portato Emma a sfogarsi sui social e con le sue “bestie”, sempre aggiornate in tempo reale dalla loro beniamina. Tra i cantanti più in voga del momento, Emma è di certo una di quelle che cura maggiormente il contatto con i fan, che non mancano di manifestarle spesso grande amore.

Dopo la tappa di Verona Emma sarà al Lucca Summer Festival l’11 Luglio 2014, si spera con Rufus Wainwright stavolta senza problemi, il 19 Luglio sarà all’Hydrogen Festival a Padova. Arriverà poi in Puglia, con grande gioia tornando alla sua terra d’origine, il 22 Luglio facendo tappa a Gallipoli, e poi il 26 Luglio sarà in un’altra magica cornice come quella del Teatro di Taormina, per poi fermarsi il 28 Luglio a Napoli.

LASCIA UN COMMENTO