E’ cresciuta Dolcenera e lo si capisce ascoltando con attenzione “Un sogno di libertà“, il suo nuovo attesissimo singolo che sarà in rotazione radiofonica a partire da venerdì, estratto dal già fortunato cd ” Evoluzione della specie”.
Al centro del pezzo c’è il seguente quesito:
“Chissà se i Maya avranno ragione e a dicembre assisteremo alla fine del mondo”.

Un sogno di libertà : Dolcenera
Dolcenera : video musicale un sogno di libertà

Un sogno di libertà : video musicale youtube : Dolcenera

“Un sogno di libertà”, ha dichiarato la stessa ,“ è un brano dove ho cercato di riflettere sul modo frenetico di vivere, su quali siano i desideri più veri per invitare a riconquistare il nostro amore, a cogliere gli attimi di felicità, a dedicare un senso alla propria esistenza e non farsi solo trascinare dalla “folle corsa ad affogare in questo buco di civiltà”.  Il pezzo si aggiunge al lungo elenco di successi tratti dal disco “Evoluzione della specie” e dal repack “Evoluzione della specie2” prima con “Il Sole di domenica”, che ha segnato il ritorno discografico di Dolcenera, poi con“L’amore è un gioco”, secondo estratto e seconda sfida vinta, e ancora con il duetto “Read All about it (Tutto quello che devi sapere)” con il rapper inglese Professor Green.
A queste tripletta di successi si è aggiunto anche “Ci vediamo a casa”, brano che si è anche portato a casa la certificazione di Digital Dowload D’ oro (oltre 15.000 brani scaricati) e si avvicina al Platino, e che ha raggiunto risultati straordinari anche su Youtube dove il video ufficiale ha già superato quota due milioni di visualizzazioni. Un successo, quello di “Ci vediamo a casa”, confermato anche dalle radio che ancora, a distanza di tre mesi dalla fine della kermesse sanremese, suonano così tanto il brano da essere l’unico singolo in gara al Festival tra le prime quaranta posizioni della classifica di airplay.
Prosegue nel frattempo il “ Ci vediamo in tour ” – 2012 (organizzato da Live Nation in collaborazione esclusiva con RTL 102.5, media partner dell’evento) che dopo aver toccato diverse città italiane tra aprile e maggio, con live in club e teatri, proseguirà per tutta l’estate con oltre trenta tappe in giro per la penisola.

LASCIA UN COMMENTO