Musica news – Giovane, poliedrica, eclettica dalle tinte quasi eccentriche e molto retrò, ritorna con il suo nuovo singolo la cantante salentina Claudia Casciaro. La ragazza affina il suo talento già da bambina, esibendosi in diversi eventi musicali a livello locale, dall’età di 14 anni collabora con diverse band, percorrendo tutto il territorio salentino, sua terra d’orgine. La notorietà al grande pubblico arriva nel 2012, quando Claudia partecipa all’undicesima edizione del talent-show “Amici”, imponendosi con la sua voce dai ritmi soul and blues, colpendo critica e pubblico, e aggiudicandosi il quarto posto nella categoria cantanti al noto reality televisivo.

Claudia Casciaro ce la canta!
Claudia Casciaro ce la canta!

Ha successivamente partecipato ad altre trasmissioni televisive e ha già all’attivo un tour in giro per l’Italia. La sua voce si rende riconoscibile per le inflessioni blues and soul, che ricordano molto le sonorità di altre artiste affermate quali Eartha Kitt ed Esther Phillips, ma lo stile di Claudia si delinea attraverso una musicalità personale peculiare e in continua crescita. Il suo ultimo singolo è frutto di una crescente maturità ed incursioni melodiche dalle tinte nostrane, in un mix che unisce bene il sound anni 60’ perfettamente calato nei tempi moderni.

Claudia dice:

[quote type=”medium” align=”justify”] Questo singolo rappresenta un po’ la mia rinascita ( lo si evince anche dal nuovo look), dopo un anno di intensa ricerca mi sono ritrovata nuovamente nella mia terra, il Salento, dove maturando nuove amicizie, ho incontrato una cantautrice Cristiana Verardo, con uno spiccato senso musicale e ritmico, il feeling è nato da subito ed è riuscita a carpire le mie sensazioni e a metterle su carta componendo note fresche e leggere. Il testo parla di una situazione in cui io mi sono trovata un pò di volte, di fronte agli occhi di chi giudica e a volte guarda poco oltre, ma l’importante, come si deduce anche dal ritornello stesso, è quello di fare quello che si ama nella vita, nel mio caso di cantare e di dare poca importanza a tutto ciò che in fondo poco conta. E’ un inno alle passioni! Il suond è un mix tra contemporaneo e passato, uno stile un po retrò che il mio arrangiatore Alex Zuccaro, anche lui mio conterraneo, ha saputo vestire e interpretare, aggiungendo un pizzico di swing al tutto, insomma tutto made in Salento. [/quote]

LASCIA UN COMMENTO