Una Lady Gaga sorprendente potremmo dire, quella che ha presentato il suo nuovo album in studio “Cheek to Cheek”, realizzato in amichevole collaborazione con Tony Bennett: i due riinterpretano insieme classici della musica jazz, in alternanza con pezzi solisti firmati dalla verve creativa di Gaga, che si lancia in un nuovo genere. Un’esperienza che sembra l’abbia coinvolta particolarmente, al punto da promettere in futuro non solo un duetto con Barbara Streisand ma anche meno pop e più jazz, il genere che ha coltivato nel suo cuore l’amore per la musica.

Lady Gaga e Tony Bennett duettano nel nuovo album Cheek  to Cheek
Lady Gaga e Tony Bennett duettano nel nuovo album Cheek to Cheek

Lady Gaga e Tony Bennett album Cheek to Cheek –  “Canto e conosco la musica jazz fin quando ero bambina, e con Tony sono riuscita a tirar fuori questo  lato di me. Inizialmente ero felicissima di questo progetto perchè non sapevo come sarebbe stato scoprire di nuovo che sapevo cantare jazz. Il mio approccio al pianoforte risale a quando avevo 4 anni, poi a 11 ho iniziato a studiare canto e a 14 mi sono avvicinata al jazz“, racconta Gaga alla presentazione del suo nuovo lavoro, occasione nella quale appare più elegante che mai, avvolta in un abito di velluto blu dallo spacco vertiginoso e un turbante dello stesso colore che sembra renderla una donna d’altri tempi. Per lei questo album quindi si è trasformato in un viaggio interiore, che le ha permesso di far rivivere quel lato da musicista che noi, abituati al suo po trasgressivo, conosciamo molto poco. Infattio spiega ancora: “Quando ho iniziato a scrivere musica per l’industria discografica, sono diventata famosa come “la vagabonda” che veniva dai bassifondi di New York. Così ho iniziato a rincorrere la musica, a farmi notare e piano piano a fare sempre più concerti. Dopo diversi anni Tony ha proprio riscoperto una parte di me“.

Insomma per la cantante è un album molto speciale, e lo sarà anche per i suoi fan che la vedranno in una veste decisamente nuova che potrebbe rendere interessante la cantante americana anche a chi ancora non riesce proprio ad apprezzarla.

LASCIA UN COMMENTO