Accompagnato dalla E Street Band, ieri 23 maggio si è esibito per la prima volta a Napoli in piazza Plebiscito “Bruce Springsteen“. Lo show è durato circa 3 ore, regalando ai fortunati fans momenti indimenticabili. Vista la crisi, il concerto non ha raggiunto il “sold-out”, com’è successo per le altre date italiane tra cui Milano.
Bruce e la moglie Patti Scialfa sono appena tornati dalla Germania dove la figlia Jessica ha partecipato al concorso internazionale “Wiesbaden Pfingstturnier”, un prestigioso torneo ippico nato nel 1929 che si tiene a Wiesbaden.

Bruce Springsteen: Concerto a Napoli
Bruce Springsteen: Concerto a Napoli

Dopo il concorso ippico i due coniugi sono arrivati a Malpensa ed hanno fatto perdere le proprie tracce. I loro musicisti sono in Italia da circa 3 giorni, e per il concertone sono state impegnate circa 700 persone.
Tra l’altro una coppia di giovani si dovrebbe essere sposata proprio durante il concerto del “Boss”, probabilmente due fans incalliti che vogliono sugellare il loro matrimonio con una colonna musicale di tutto rispetto. Pronta a San Gregorio Armeno la statuetta di 30 centimetri che raffigura Bruce con la sua chitarra. Sul giubbotto in pelle nera vi è una spilletta di Elvis Presley di cui il Boss è fan da lunga data.
I biglietti venduti per la data di Napoli sono circa 17.000 per un costo cadauno di €. 75,00. Mentre, invece i biglietti venduti per le altre date hanno già raggiunto la cifra di 25.000 biglietti.

LASCIA UN COMMENTO