Beyoncé Knowles è considerata la regina della musica e colleziona un successo dietro l’altro, ma questo non vuol dire che sia completamente immune dalle polemiche o da piccoli guai. Un mini scandalo avrebbe colpito la cantante di If I Were a Boy. La diva sarebbe stata accusata di plagio. Il pezzo incriminato è Drunk In Love, singolo che la star ha fatto uscire lo scorso anno, proprio in questo periodo pre-natalizio e tratto dall’album omonimo Beyoncé. Ebbene, il brano conterebbe un sample tratto da un pezzo poco conosciuto dell’artista Rom ungherese Monika Juhasz Miczura, chiamata Mitsou, registrato nel 1995.

Beyoncè denunciata di plagio da una cantante ungherese
Beyoncè denunciata di plagio da una cantante ungherese

Secondo i documenti depositati in tribunale, i produttori di Drunk In Love avrebbero estratto la voce della cantante dell’Est Europa per poi modificarla alzandone di molto la tonalità e infine inserirla nel singolo della diva dell’ R&B. Non appena si è accorta della somiglianza fra i due pezzi Mitsou non ha esitato a sporgere denuncia contro la milionaria cantante texana, forse sperando in un risarcimento a molteplici zeri. Tuttavia secondo l’ungherese il danno è stato già fatto e sarà difficilmente riparabile, poiché usando la sua voce in Drunk in Love Beyoncé avrebbe “sporcato” il significato della canzone originale. Mitso ha infatti dichiarato:

Il mio brano si chiama Bajba Bajba Pelem ed è molto importante per me. Parla di un momento di sconforto, quegli attimi in cui una persona sa di non poter contare su nessun altro al mondo che non sia o sua madre o Dio. Si tratta di un significato molto profondo sia per me sia per i fans che hanno amato il brano. Beyoncé si è impropriamente impossessata della mia voce inserendola in un brano che celebra il piacere sessuale. Non condivido assolutamente le sue azioni e chiedo che venga fatta giustizia”. 

Insomma, la cantante ungherese sembra decisamente intenzionata a portare avanti questa battaglia legale, e siamo sicuri che anche nel caso in cui dovesse vincere i soldi dell’artista texana non le farebbero certo ribrezzo. In molti stanno quindi iniziando a prendere le parti della diva di Drunk In Love, additando a Mitso di essere solo un’opportunista pronta a tutto per un po’ di denaro. E di notorietà. Chi vincerà? Speriamo che almeno il pezzo per 50 Sfumature di Grigio non sia copiato!

LASCIA UN COMMENTO