I Backstreet Boys torneranno ad esibirsi in Italia a luglio. Negli anni 90’ erano un vero e proprio fenomeno pop: video, album, concerti e gadget, insieme alle Spice Girls fomentarono il fenomeno delle boy band che non solo sapevano cantare ma ballavano anche. Coreografie, pezzi accattivanti e giovani belli, tra innocenza e malizia, riempivano gli schermi facendo impazzire il pubblico, specie quello femminile. Era però anche la stagione delle meteore, perché di band e star ne nacquero così tante da saturare il mercato: i Backstreet però ci hanno sempre provato a stare a galla, e anche oggi vogliono dimostrare che se anche non più sull’apice del successo i cinque ragazzi ci sono ancora, e il loro mestiere lo sanno ancora fare. Così a Luglio i Backstreet Boys arrivano in Italia con due tappe imperdibili per tutti i fan italiani che ancora vivono della loro musica, per le nuove e vecchie generazioni, perché i bravi ragazzi piacevano anche alle mamme.

Backstreet Boys tour 2014: Due date a Luglio per il concerto in Italia
Backstreet Boys tour 2014: Due date a Luglio per il concerto in Italia

Il 22 Luglio 2014 i Backstreet Boys saranno all’Arena della Regina di Cattolica e il 23 Luglio a Lucca in occasione del Summer Festival: due date perché sembra che il loro ritorno abbia fatto un certo scalpore e le richieste del pubblico si sono fatte sentire. Rispetto a quando la band di Orlando era all’apice del successo, i biglietti dobbiamo dire che sono abbastanza contenuti considerati i prezzi che corrono oggi: dai 34 euro ai 52, sono disponibili su Ticketone.it. Andare a vedere i Backstreet Boys è sicuramente un’esperienza un po’ vintage, ma sicuramente i cinque non danno segni di cedimento: sempre al passo con i tempi, tornano promettendo una performance memorabile a 14 anni di distanza dal loro ultimo album “Black&Blue” che segnava ancora il loro successo musicale a livello mondiale. I lavori successivi sono stati davvero molto modesti, anche se in tempi recenti il singolo“Incomplete” non lasciò proprio indifferenti le classifiche mondiali.

LASCIA UN COMMENTO