Arriva il nuovo sito di Renato Zero. Per andare incontro ai fan e tenerli aggiornati, il cantautore romano ha scelto di perfezionare il suo sito ufficiale. Il primo regalo del 2016 è quindi un portale online rinnovato sia a livello grafico che a livello di contenuti, con moltissimo materiale messo a disposizione dei suoi followers.

L’uscita del nuovo cd di Renato Zero è sempre più imminente e l’attesa per il nuovo album del cantautore romano rende i fan sempre più trepidanti. Zerofolli impazziti alla ricerca delle ultime notizie, i followers giorno dopo giorno continuano a dimostrare un enorme affetto per il loro beniamino e il nuovo disco di Renato Zero è un già un successo ancor prima di uscire: il pubblico è prontissimo ad accoglierlo e ormai non pensa ad altro che a questa prospettiva.

Renato Zero nuovo sito ufficiale e arrivo nuovo album
Renato Zero nuovo sito ufficiale

Renato Zero: work in progress per il nuovo album

Tra discografia, video, biografia di Renato Zero e link alle pagine social, il sito è davvero la risorsa più completa in merito all’attività musicale e quotidiana dell’artista. E non c’è dubbio che sarà un ottimo trapolino di lancio anche per il nuovo disco che, comunque, non ha bisogno di grandi sforzi per decollare. Al nuovo album è dedicata la sezione #aunpassodazero, hashtag a più riprese utilizzato dal cantautore romano su Instagram proprio per designare il suo nuovo progetto. In questa sezione sarà possibile seguire i lavori riguardanti il nuovo disco, tramite foto, video e contenuti social ufficiali sui quali non ci sarà più da chiedersi “sarà vero oppure no?”. Le notizie del sito sono infatti fondate e certe, così che i fan possano effettivamente gioire e non illudersi. Ad aprire questa sezione, che sarà senza dubbio la più cliccata fino all’uscita del CD, c’è un messaggio come sempre toccante che trasmette la passione sempre insita nella musica di Renato: “La materia si sta forgiando, si fonde viva nell’oro della sincerità di sempre, prende forma sotto le mani appassionate dell’Artista, chiuso in queste ore nella sua officina, alla fiamma della sua ispirata volontà, ventimila leghe sotto l’amore. Amare vuol dire aspettare, aspettare vuol dire amare. Sarà ancora, per tutti noi, una nuova, meravigliosa, prima volta…”. Con parole poetiche, dunque, si introduce il pubblico a questa nuova imminente avventura che tutti aspettano a braccia aperte.

LASCIA UN COMMENTO