Una strada fatta di sfide, esperienza e gavette quella di Antonio Maggio: l’ex leader degli Aram Quartet, la band che vinse la prima edizione di X-Factor, è tornato con un nuovo lavoro discografico che segna il suo secondo album. Come cantava Caparezza “il secondo album è sempre il più difficile nella carriera di un’artista“, e Antonio Maggio non la pensa diversamente ma anzi sottolinea la grande responsabilità che sente sulle spalle: “Il secondo album è quello più difficile perchè è quello delle conferme”, dichiara il cantante che ha voluto anche un po’ rischiare scegliendo di rendere il suo secondo lavoro un continuum del precedente.

Antonio Maggio esce il nuovo album l'equazione

“Forse a 27 anni è azzardato parlare di concept album, ma per tutte le canzoni esiste un filo conduttore ben delineato, d’ispirazione kantiana. La riflessione da cui nascono questi pezzi, a partire dal singolo L’Equazione, è la convinzione che sia importante cercare di trasformare sempre le difficoltà in opportunità. Solo così si può partire, più forti di prima”, ha precisato il cantautore salentino che nel 2013 ha vinto il Festival di Sanremo con la sua trascinante “Mi Servirebbe sapere”. Un lavoro quindi che presenta una forte impronta autoriale sottolineandone una personale poetica musicale, omaggiando De Andrè e Modugno e concedendosi anche un inedito duetto con il rapper Clementino. Ironia dolce-amara per raccontare storie di anime e personaggi dalla storia importante. “Un vestito ironico e giocoso anche per temi seri o addirittura drammatici“, afferma il cantautore.

Un’artista che non si è mai arreso Maggio, ma che ostacolo dopo ostacolo e sfida dopo sfida si sta conquistando un posto nel panorama musicale italiano grazie alla sua personalità e ad un timbro vocale originale. In questo secondo lavoro lo vediamo anche proporre un nuovo mix musicale, a base di elettronica, swing e pop. Il disco è uscito il 13 Maggio 2014, ed è disponibile nei negozi di dischi e nei digital store.

LASCIA UN COMMENTO