Musica e Tour – È  in radio “A modo mio amo”, il nuovo singolo di Annalisa Scarrone contenuto dal suo ultimo albumNon so ballare”. Un brano definibile a buona ragione come un gioco di sillabe per il titolo che ribadisce un concetto sull’amore già espresso da Annalisa nei dischi precedenti: «Quando si parla di amore, spesso si commette l’errore di limitare il discorso alla coppia. Io amo ogni aspetto della mia quotidianità».

Annalisa Scarrone Non so Ballare
Annalisa Scarrone: A modo mio amo nuovo singolo

Partito il 16 giugno da Napoli, continua la tournée estiva di Annalisa (organizzato da F&P Group) che la vedrà impegnata per tutta l’estate.
Queste le prime date confermate:

7 luglio – Vieste (FG) – Piazza della Marina Piccola
12 luglio – Nova Gorica (SLO) – Casinò Perla
15 luglio – Varallo Sesia (VC) – Piazza Vittorio Emanuele II
27 luglio – Sant’Anna di Lodè (NU) – Piazza Sant’anna
11 agosto- Cassino (FR) – Archi Village
10 settembre – Moncalieri (To) – Ritmika

Per informazioni e biglietti: www.fepgroup.it .

Ricordiamo anche che Radio Italia è la radio ufficiale del tour.

Accompagnata da Andrea Lombardini (basso) , Philipp Mer (batteria), Valerio De Paola (chitarre), Giuseppe Calamosca (tastiere/trombone/fisa) e Daniel Bestonzo (tastiere), Annalisa presenterà live oltre ai brani dei due precedenti dischi (“Nali” e “Mentre tutto cambia”), le canzoni del suo ultimo album “Non so Ballare” (pubblicato il 14 febbraio per Warner Music) per un concerto di circa un’ora e mezza e 22 brani. La supervisione artistica è di Davide Graziano, mentre la scenografia è di Massimo Tomasino.

L’album “Non so Ballare” conserva una marcata impronta pop-rock nei brani “A modo mio amo”, “Ed è ancora settembre” e “Meraviglioso addio”, e spazia fra lo stile bandistico di “Io tu e noi”, l’arrangiamento vocale chiaroscuro di “Spara amore mio”, le sfumature nordiche in “Alice e il blu” e “Tornerò ad amare”, fino alle suggestioni della traccia finale “La prima volta” che si muove interamente su voce, pianoforte e violoncello.
Annalisa firma il brano “Tutta l’altra gente”, mentre tratta con ironia temi delicati come la dipendenza in “Alice e il blu” e come il femminicidio in “Spara amore mio” nel quale mette in guardia le donne dai rischi di un amore cieco.

LASCIA UN COMMENTO