E’ appena uscito, più precisamente venerdì 15 giugno, “Tra due minuti è primavera“, il nuovo e attesissimo singolo della rossa di fuoco Annalisa Scarrone, direttamente tratto da ” Mentre tutto cambia”, il suo secondo e fortunato cd, pubblicato per la Warner Music Italy. Un cd che conferma in maniera chiara e lampante le grandi capacità canore e interpretative di Nali, come ama farsi chiamare in segno di delicato affetto da amici e fan, sparsi in tutta Italia.
Ma che cosa ne pensa l’ artista ligure di tale pezzo?

Tra due minuti è primavera: Annalisa Scarrone
Annalisa Scarrone: Nuovo singolo

“E’ una canzone “forte”. – così Annalisa descrive “Tra due minuti è primavera” – “Per me è una gioia cantarla e provare le sensazioni che il testo suggerisce. Parla di insicurezze e del relativo bisogno di continue verifiche, ma c’è anche un ottimismo che si avverte dall’inizio alla fine. Nei versi “se i sogni sono sempre da inseguire di che sostanza è fatta la realtà?” c’è un richiamo al brano “Ancora un’altra volta”: i desideri che si avverano sono comunque imperfetti, perché un sogno realizzato perde la sua libertà e dovrai ricominciare a rincorrerlo. Si soffre e ci sono mille dubbi, ma il bello è proprio nella rincorsa”.

“Mentre tutto cambia”- ricordiamo- vanta autori e musicisti eccellenti. La produzione artistica è di Dado Parisini, che ha anche curato gli arrangiamenti assieme a Pio Stefanini, alternandosi con lui e Simone Giuliani al pianoforte e alle tastiere. La direzione vocale è stata curata dal Maestro Perris.

Fra gli autori troviamo le penne ispirate di Federica Camba (“Bolle”), Roberto Casalino e Dario Faini, che hanno firmato la maggior parte delle canzoni. Tanti sono i nomi di risonanza per quanto riguarda i musicisti, tra i quali Elio Rivagli e Alfredo Golino alla batteria, Paolo Costa al basso, Massimo Varini e Giorgio Cocilovo alle chitarre e il Maestro Pino Perris alla direzione d’orchestra.

LASCIA UN COMMENTO