Mentre qualcuno comincia già a darla per una star in discesa, Lady Gaga ce la sta mettendo proprio tutta per portare all’attenzione della critica e di un pubblico sempre più omogeneo il suo nuovo albumArt Pop”: dopo party e presentazioni esclusive frequentate soprattutto da artisti, copertine irriverenti dai colori vivaci e quanto più plastici e pop, è arrivato il momento di “An Art Pop Film starring Lady Gaga”. Si tratta di un breve film presentato in due minuti d’anteprima su You Tube, la cui protagonista è Lady Germanotta che con l’aiuto dei suoi fedeli collaboratori e fotografi Inez e Vinoodh realizza ciò che può essere definito un video che vuole rappresentare una nuova corrente artistica, di cui la pop star se ne vuole fare la promotrice conquistando l’attenzione dei suoi Little Monsters.

Lady Gaga celebra il suo disco dei record Artpop con un breve film
Lady Gaga film An Art Pop

Semplice promozione, anche se l’album è già ai primi posti della classifiche mondiali? No, forse qualcosa di più: un’esigenza espressiva secondo molti, che rintracciano nel filmato una sintesi del Gaga pensiero, altri ancora ci hanno persino riscontrato della proposte di moda a seconda delle stagioni. Espressioni, volti, colori e come sempre ambientazioni minimal e accostamenti contrastanti di colori e oggetti sono le costanti che possiamo sempre riscontrare nei suoi video, che amano raccontare sensazioni e sentimenti anche attraverso un’attenta scenografia dal gusto contemporaneo. Ecco perché in molti hanno visto in questo lavoro una summa della sua musica, dei suoi progetti e più in generale del suo essere pop star, che ama sicuramente l’arte a 360°. E’ chiaro se non altro il messaggio della cantante, che attraverso l’arte e in particolare la sua musica trova la fonte di espressione più idonea per raccontare se stessa e il suo mondo. Art Pop quindi è molto più che un album da ascoltare: c’è anche da vedere.


LASCIA UN COMMENTO