Albano Carrisi e Romina Power insieme per un grande evento canoro in Russia. Al concerto tenutosi a Mosca hanno partecipato anche Pupo, Toto Cotugno, Gianni Morandi e i Matia Bazar. Proprio qui, dopo 20 anni, si è ricomposta la coppia d’oro della canzone italiana che si è esibita sul palco del Crocus City Hall in una reunion clamorosa alla quale erano presenti anche i figli Christel, Yari, Romina jr e Jasmine. L’occasione è stata celebrare i 70 anni del cantante pugliese compiuti a maggio in un concerto tributo in cui hanno cantato alcune star della musica pop italiana super famose nell’ex URSS. E tutti hanno duettato con Albano.

Albano e Romina tornano a cantare insieme dopo 20 anni
Al Bano Carrisi e Romina Power concerto a Mosca

Il cantante pugliese ha fatto furore in paesi come la Russia, al pari di diversi cantanti italici, i più ignorati o dimenticati dalle nostre mentre va riconosciuto che la sua ugola conosce sempre un discreto successo nella penisola, successo confermato ogni volta che mette piede a Sanremo sia come ospite sia come concorrente. Per gli amanti il gossip: i due cantanti hanno dormito nello stesso hotel, ma in camere separate. Purtroppo per i fans, il clima non era quello di una volta, niente sguardi languidi come un tempo, ma un botta e risposta ha acceso la speranza di rivederli ancora insieme. Il merito della reunion è dell’impresario russo Andrei Agapov, che ha spiegato che si è trattato di un’operazione da 2,6 milioni di euro di costi. Insieme Albano e Romina hanno intonato alcune hit come La Libertà, Che angelo sei, Dialogo, Acqua di Mare, Chi sarà, Sharazan per concludere con Felicità.


LASCIA UN COMMENTO