Sono passati 30 anni dallo scioglimento degli Abba, la band svedese che con milioni di copie vendute nel mondo ha fatto sognare la generazione degli anni 70’ e non solo: ancora oggi nei cartelli degli spettacoli in Italia e all’estero è difficile non imbattersi nello storico musical “Mamma mia” che conquistano un pubblico variegato che va dai più piccoli ai più grandi, per non parlare delle canzoni diventate cult come “Mamma mia”, “Dancing Queen” o “Fernando”. Uno stile fatto di pop e dance quello degli Abba, che li annovera tra i gruppi più influenti della storia della musica.

Gli Abba tornano insieme per un concerto evento
Abba reunion per i 40 anni dalla pubblicazione dell’album Waterloo

Proprio per i grandi amanti degli Abbia corrono voci di interessanti: sembra che in occasione dei quarant’anni dalla pubblicazione dell’album “Waterloo”, la band stia pensando di mettere su una reunion organizzando un concerto nel 2014. E’ la biondissima Agnetha Faltskog, allora tra gli artefici dello scioglimento della band per odio della troppa popolarità, a ipotizzare un ritorno con questa dichiarazione: “Ci sono in ballo diversi progetti per festeggiare quest’anniversario in qualche modo e in effetti un concerto è una possibilità a cui stiamo pensando, anche se per il momento non posso dire che decisione verrà presa”.
Dalle parole della cantante appare chiaro che i quattro tra di loro ne abbiano già discusso e che questa volta dopo diverse indecisioni tra il 2000 e il 2008, che li portò persino a rifiutare una proposta di un miliardo di dollari, ci sia più convinzione. D’altronde Waterloo ha rappresentato un successo molto importante: è stata la prima hit degli Abba a scalare le classifiche dopo la vittoria all’Eurovision Song Contest nel 1974. Non resta allora che attendere ulteriori dettagli ufficiali anche per conoscere data e luogo di quest’attesissimo concerto di ritorno: di sicuro all’annuncio partirà una spietata caccia al biglietto!

LASCIA UN COMMENTO