Il mondo dello spettacolo si alimenta con il gradimento del pubblico e i suoi personaggi vip vivono come le falene nella luce della ribalta. Chi più, chi meno, tutti danno il meglio di sé per meritare gli applausi e le ovazioni della gente. Tutto questo è ovviamente soggettivo: quante volte avete sentito dire agli amici: «il tale attore mi fa impazzire» oppure «quell’attore non lo posso sopportare»?
Oggi vi voglio confessare la mia debolezza per tre attrici di cui vado letteralmente “pazzo”: Sarah Felberbaum, Gabriella Pession e Anna Valle. Ce ne sono anche altre, ovviamente, ma nessuna di esse mi “acchiappa” come queste.

Sarah Felberbaum, Gabriella Pession e Anna Valle tra le attrici più belle e brave
Sarah Felberbaum, Gabriella Pession e Anna Valle

Sarah Felberbaum, Gabriella Pession e Anna Valle: Panegirico delle attrici che piacciono a me

Sarah Felberbaum
Sarah Felberbaum

Sarah Felberbaum: che dire? Dal primo momento che l’ho vista mi ha ispirato un sentimento di dolcezza e di tenerezza infinita. Il suo viso delicato mi ha fatto sciogliere il cuore, facendomi nascere una voglia di stringerla per proteggerla e coccolarla. “Ma questo è amore!” direte voi. Tranquille, non è in pericolo la mia ferrea fedeltà coniugale, è solo un affetto artistico, un’esaltazione da fan.
Ci sono persone che, senza parlare, solo col loro aspetto, suscitano passioni irresistibili in coloro che le vedono e Sarah è una di queste.
Lei è una persona reale che ha una vita privata molto lontana da come si vede sul set. E’ la buona compagna di Daniele De Rossi, la tenera mamma della piccola Olivia e la brava attrice che mette nei suoi personaggi quel fattore in più del quale dicevo prima.
Sarà l’origine inglese della madre o l’educazione italiana ma il suo fascino e la sua amabilità è riconosciuta universalmente.
Il colpo di fulmine l’ho avuto vedendola per la prima volta nel 2005 quando interpretò il personaggio di Caterina nella miniserie tv “Caterina e le sue figlie 2”.
Il suo modo di porsi e recitare decisero il suo grande successo e il mio incondizionato entusiasmo. Da allora non ho voluto perdere nemmeno una puntata delle fiction interpretate da questa ottima attrice: “La figlia di Elisa – il ritorno a Rivombrosa”, “Caterina e le sue figlie 3” eccetera.

Gabriella Pession
Gabriella Pession

Altra attrice per cui stravedo è Gabriella Pession, che seguirò con ammirazione in tv questa sera, in quanto presenzia in giuria nella trasmissione “Notti sul ghiaccio” su Rai Uno. Il suo aspetto comunica simpatia e allegria. Interpretazioni come quella straordinaria nel film “EX” non possono che conquistare anche il più cinico degli spettatori. Il viso aperto, sorridente, espressivo, hanno attirato la mia incondizionata devozione. Anche lei nata all’estero (come me … sarà un caso?) ed educata in Italia, ha trovato il successo nel 2005 con la fiction “Capri” in veste di protagonista. Ruolo brillante dalle mille sfaccettature, comico, ameno ma all’occorrenza drammatico. Sono stato immediatamente sedotto, dandomi dello sconsiderato per non essermi accorto prima di lei. Dopo quello spettacolo, non ho più perso un solo minuto di recitazione della bella e brava Gabriella, con la miniserie del 2007 “Graffio di tigre”, il telefilm “Mannaggia alla miseria” del 2009 ma soprattutto, sempre in quell’anno magico, il “Festival di Sanremo” con Paolo Bonolis.
La carriera della mia beniamina è proseguita di successo in successo in Italia e negli Stati Uniti. Non mi rimane che seguirla nelle sue eccellenti interpretazioni, apprezzando la sua indiscussa professionalità.

Anna Valle
Anna Valle

La terza e, per ora, ultima mia passione artistica è diretta verso un’altra attrice: Anna Valle. Nata a Roma, quindi italianissima, notai questa bravissima artista già nel 1995 quando fu eletta Miss Italia. Il suo viso sereno e simpatico attirò subito la mia attenzione (insieme a quella di milioni di telespettatori). Ebbi l’occasione di apprezzarla ancora nel 1999, nella fiction “Commesse”, con Sabrina Ferilli e Nancy Brilli. La sua eccellente interpretazione mi conquistò e mi convinse che avevo incontrato un’altra gigante dello spettacolo. Sempre misurata e mai fuori dalle righe, la sua recitazione esprime un’umanità fuori dal comune, pari solamente alle grandi interpreti del passato. Talento che mostrò pure in occasione dell’indimenticabile fiction della RAI “Questo nostro amore” con Neri Marcorè.
Sposata dal 2008, Anna Valle  non ha mai dato occasione di far parlare di sé in modo negativo, mostrandosi sempre disponibile a impegnarsi in associazioni benefiche. Proprio questo suo atteggiamento signorile, sul palco e nella vita, ha fatto sì che fosse altamente apprezzata da tutti i critici e dal pubblico.
Spero che coloro che mi leggono condividano i miei giudizi su queste tre valenti attrici, diverse fra loro ma accumunate dalla stima che fanno suscitare nella gente.

LASCIA UN COMMENTO