Un fenomeno da tenere ben presente quando si parla di VIP è quello della nascita di nuovi personaggi che si fanno notare per bravura o avvenenza. Hollywood è una macchina che sforna superdivi a ripetizione ma non tutti alla fine riescono a realizzare i loro sogni. Oggi voglio segnalarvi alcuni attraenti giovanotti che si sono fatti notare nel dorato mondo del cinema e della TV conquistando una carriera da vip.

Douglas Booth, una carriera da Vip
Douglas Booth, una carriera da Vip

Carriera da vip: Personaggi da tenere d’occhio per le prossime statuette hollywoodiane

Scott Eastwood
Scott Eastwood

Scott Eastwood ha un cognome che si riconosce all’istante e che ridesta alla memoria vecchie pellicole western di successo. Il ragazzo ha ventotto anni ed è il figlio di Clint Eastwood, attore californiano oramai ottantacinquenne, vincitore di due Oscar per le sue interpretazioni di spietato pistolero. Scott è decisamente una persona di bell’aspetto, palestrato quanto basta e con una decisa grinta da duro. Si era già segnalato per la partecipazione ad alcuni film per la regia del padre Clint, come “Flags of our fathers” del 2006, “Grand Torino” del 2008 e “Invictus” del 2009. Più recentemente ha partecipato al film “Non aprite quella porta 3D” di John Lussenhop del 2013, nel quale faceva egregiamente la parte del vice sceriffo Carl Hartman.
Quest’anno sarà uno degli interpreti principali del prossimo film di George Tillman Jr. “The longest ride” e quasi sicuramente sarà segnalato per una statuetta prestigiosa.

Oscar Isaac
Oscar Isaac

Oscar Isaac, attore e cantante guatemalteco di 35 anni, ha un viso che turba i romantici cuori delle sue fans. Con la barba è diventato decisamente più affascinante e si è saputo aprire la strada del successo con films di prestigio come “Davanti agli occhi” di Vadim Perelman nel quale ha recitato a fianco di Uma Turman o “Nessuna verità” di Ridley Scott del 2008, accanto a Russel Crow e Leonardo di Caprio.
Ora è stato scelto dai Fratelli Coen come interprete del loro prossimo film “A proposito di Davis”. Il nome dei fratelli registi è una sicura garanzia che Oscar possa scalare gli ultimi, decisivi scalini per la gloria di Hollywood.

Douglas Booth
Douglas Booth

Douglas John Booth, giovane inglese di 22 anni ha ancora un viso da adolescente ma sappiamo bene quanto un volto pulito e simpatico e un’altezza notevole di1,85 faccia andare le ragazzine fuori di testa. Ed è proprio il suo caso. Baciato dalla fortuna, questo ragazzo molto british ha ottenuto prima un contratto con la BBC per la parte di Eustace, sovrano di Boulogne, nella famosa serie “I pilastri della Terra”, ispirata al libro omonimo di Ken Follett, in seguito ha firmato per la Warner Bros. l’impegno alla suggestiva parte di Titus Abrasax, erede delle Abrasax Industries, dinastia aliena che domina la Terra, nel colossal fantascientifico di prossima uscita “Jupiter” . Il film è stato distribuito nelle sale inglesi dal 6 febbraio e non dubito che sarà un grosso successo anche in Italia. Per il giovane Booth si apre così la dolce strada lastricata di premi. Chissà che nel 2016 non possa vincere la dorata statuetta?

Julianne Moore Oscar 2015
Julianne Moore Oscar 2015

Infine la dolce Julianne Moore, attrice statunitense sempre sull’orlo di vincere un Oscar. Nata nel 1960, ha avuto ben cinque nomination. Non molto conosciuta, si è fatta notare qui in Europa per aver raccolto alcuni prestigiosi premi come l’Orso d’argento al Festival del cinema di Berlino nel 2003 e il Prix d’interprétation feminine al Festival di Cannes l’anno scorso e aver partecipato come modella al Calendario Pirelli 2011che aveva come tema la Mitologia. Julianne interpretò una bellissima dea Era (Giunone). Quest’anno, finalmente, ha raggiunto l’agognato Oscar come miglior attrice protagonista nel film “Still Alice”. Ecco un bell’esempio di costanza nel seguire la strada del successo.

LASCIA UN COMMENTO