Isola dei famosi 2016 – Nel secondo giorno a Cayo Paloma fuoco fu! Il dio della luce, del calore e del fornello da cucina è Aristide Malnati, detto Mummy, l’archeologo che lavora con giornali, radio e tv.

L’egittologo Aristide Malnati con il supporto di Claudia Galanti (in nomination con Jonas Berami) e una lente, ha realizzato un debole fuoco che Jonas Berami insieme agli altri naufraghi hanno alimentato per non farlo spegnere. Insomma, come ci si aspettava si sopravvive e non si vive sull’isola!

Jonas Berami Isola dei Famosi 11 secondo giorno
Jonas Berami

I più nostalgici della giornata sembrano essere Paola Caruso che senza veli dall’Isla Desnuda scrive un messaggio sulla sabbia indirizzato al padre: “Papà sei con me” e Marco Carta che da Cayo Paloma col gruppo ufficialmente concorrente de L’Isola dei Famosi di questa edizione sostiene: “Oggi è il primo giorno, mi devo abituare all’idea di stare su un’isola e di essere lontano dalle persone che amo. E’ molto più dura di quanto mi aspettassi“. Per fortuna viene incoraggiato dalla sempre vulcanica e guerriera Simona Ventura e dal caloroso abbraccio di Jonas, mentre la Bonas di Canale 5 viene accusata da Andrea Preti: “Non ha capito che questa non è una vacanza“. Insomma secondo il modello, che condivide con lei la Playa Desnuda, la ragazza per il gruppo non fa nulla di utile, di buono e costruttivo.

E mentre a Cayo Paloma si accende il fuoco, si tenta (invano) la pesca e si mangia riso con la ricetta di Marco Carta che secondo Aristide Malnati “Era un po’ salato e scotto” ma se ne è divorato due piatti, nell’isola nudista nascono i primi dissapori e l’aria viene rattristata anche dal messaggio che indica il divieto di utilizzare i cordini strappati dal paravento per coprirsi con le foglie. E domani è un altro giorno e si vedrà.

LASCIA UN COMMENTO