Le Triarmonica, band al femminile formata da Benedetta Bianchi, Irene Fabbri e Silvia Traina. Nascono nel 2005 unite dalla passione per le sonorità acustiche e per le atmosfere evocate dal genere country rock melodico americano. Il gruppo si fonda sulla combinazione di strumenti musicali diversi: chitarra, armonica e cembalo. Questo permette una certa dinamicità e completezza nel loro genere acustico, infatti il trio femminile deve la sua forza alla fusione vocale resa possibile dalla combinazione dei timbri di voce molto diversi tra loro che, armonizzati insieme, creano melodie ricche di sfaccettature. Le Triarmonica, si sono esibite in vari locali fiorentini e dintorni come il Grand Hotel di Firenze, Central Park, Meccano, Yab, Cavalli Club, Colle Bereto, Hard Rock Cafè, Helvetia Bristol, Hotel Villa Medici, Palco d’Autore Eskimo Club, Hard Rock Cafè, Venezia Grand Hotel Danieli. Si sono esibite anche all’estero in Francia, al Cabaret di Montecarlo e al Grand Hotel de Paris e in Svizzera, al Casinò di Campione e al Romantik Hotel Muottas Muragl di Sankt Moritz. Nel 2008 hanno partecipato alla manifestazione di beneficienza “Paolo Vallesi and Friends”al Teatro Romano di Fiesole, accanto ad artisti come Paolo Vallesi, Mariella Nava, Neri Marcorè, Walter Savelli e l’Oversea Orchestra. Nel 2009 hanno partecipato ai provini della trasmissione televisiva “X factor” classificandosi tra i primi tre gruppi. Il loro repertorio varia dai grandi cantautori italiani a brani propri. In esclusiva a GenteVip.

Triarmonica intervista esclusiva alla band dal genere country rock melodico americano
Triarmonica, Benedetta, Irene e Silvia si raccontano a GenteVip

Le Triarmonica, band tutta al femminile amante del genere country rock. Come siete nella vita di tutti i giorni quando lasciate gli strumenti musicali?

Siamo tutte e tre molto attive e piene di interessi ma comunque anche molto diverse sia vocalmente che nella vita privata. Ció che ci accomuna è sicuramente la passione per la musica e per le sonorità acustiche.

Cosa significa per voi la musica?

La musica è un linguaggio universale capace di arrivare nel profondo di ogni essere umano, forse la vita stessa è musica …. farla come piace a noi e con la sintonia che negli anni abbiamo trovato è assolutamente impagabile!

Quali sensazioni provate e cercate di trasmette quando vi esibite?

Direi le stesse che proviamo noi, l’emozione data dalla ricerca delle sonorità che di volta in volta cerchiamo di creare.. e dalla vibrazione delle voci fuse in un’unica armonia. I piani, i forti, i vibrati, tanti colori per descrivere il nostro mondo.

Come definireste il vostro stile musicale?

Nonostante il repertorio spazi tra i vari generi dal rock al pop, il nostro genere rimane di carattere country dal momento che ogni brano viene rielaborato in questa chiave.

Qual è la vostra fonte d’ispirazione?

Le nostre muse ispiratrici sono diverse! Per esempio per Benedetta Etta James, Rachelle Ferrell, James Taylor, per Irene Bruce Springsteen, Ani di Franco, Bob e jacob Dylan, Jhonny Cash e per Silvia Sheryl Crow, the Beatles.

Se doveste scegliere un brano che vi rappresenta, quale sarebbe?

È molto difficile scegliere un brano che ci rappresenti perché siamo tre cantanti molto diverse, sia caratterialmente che musicalmente. Quando cantiamo insieme però come per magia troviamo un’unione e una vibrazione tale che ci permette di fare nostro qualsiasi pezzo!

Avete incontrato difficoltà per affermarvi nell’ambiente musicale?

Molto lavoro dedizione e tanta passione, questo è il nostro motto! Bisogna sudare per ottenere risultati e raggiungere dei traguardi. L’impegno e la perseveranza sono stati fondamentali per conoscere noi stesse e farci conoscere poi al nostro pubblico.

Cosa vi ha lasciato l’esperienza di “X Factor”?

L’esperienza di X Factor è stato un modo diverso per mettersi in gioco. Essendo arrivate ad un passo dall’ingresso in trasmissione, ci ha certamente lasciato la sensazione che niente è impossibile soprattutto essendo unite e concentrando le energie nello stesso obiettivo!

Avete pubblicato degli inediti finora?

Ognuna di noi ha prodotto degli inediti da solista, a breve quelli del trio.

Quali progetti avete per il futuro?

Tra i progetti più importanti c’è appunto quello di realizzare un cd di brani inediti nostro che possa accomunare e fondere le distinte personalità sia vocali che musicali.

LASCIA UN COMMENTO