In occasione del lancio del suo nuovo singolo Good Girl, abbiamo raggiunto Rossella Regina la celebre parrucca rosa di Italia’s Got Talent nel cuore di Bologna, la città che l’ha adottata sin dal 1998, quando poco più che diciottenne raggiunse la Dotta per studiare Lingue. E siamo, infatti, proprio in Via Cartoleria, di fronte alla sua ex Facoltà, in un localino nuovo di pacca che ci accoglie con un atmosfera intellettual-francese retrò. Ecco il nostro tavolo nella saletta più ambita del locale, rigorosamente ‘Riservato per Gente Vip’.

L'aperitivo al tavolo riservato GenteVip, Michele Persici intervista a Rossella Regina
L’aperitivo al tavolo riservato GenteVip, Michele Persici intervista a Rossella Regina
Rossella Regina selfie con Michele Persici redattore di Gentevip
Rossella Regina selfie con Michele Persici redattore Gentevip

Siamo pronti a gustarci un delizioso aperitivo in compagnia di una delle star più poliedriche della televisione italiana. Con l’acquolina in bocca, attendo che Rossella mi raggiunga, e nel frattempo rivedo un po’ le domande. Dopo poco tempo eccola arrivare! Si presenta nella sua veste più quotidiana… un filo di trucco, capelli al naturale, niente abiti di scena. Facile camuffarsi tra la gente, così. Per rompere il ghiaccio, un selfie ricordo. Poi mi addentro nell’intervista…

Rossella Regina, Michele Persici e Marco Cardona arrangiatore del brano Good Girl
Rossella Regina, Michele Persici e Marco Cardona arrangiatore del brano Good Girl

Rossella Regina: “Good Girl” è il suo ultimo singolo, un brano dance dalle sonorità irresistibili

Rossella, cosa ti ha spinto a realizzare questa trascinante versione dance di Good Girl?
Sicuramente il desiderio di dare nuova vita a questo brano che anni or sono avevo ‘sfornato’ a quattro mani con Gabriele Malaguti, musicista di origini bolognesi ma residente a Malta. E poi l’incontro con Marco Cardona, arrangiatore calabrese come me, che ha ben saputo così ben interpretare sin dall’inizio la mia volontà da lasciare letteralmente a bocca aperta.

Quanto lavoro c’e’ dietro all’incisione di un brano partendo da zero?
Beh, diciamo che se fossimo partiti da zero, per dare un’idea, certamente non staremmo qui a parlare di Good Girl. ‘Partorire’ una canzone da zero non è cosa così immediata. Certo, l’ispirazione la fa da padrona, dunque, l’idea, lo spunto possono risultare repentini, istantanei… Ma dietro a tutto ciò è necessario costruire una struttura fatta anche di accordi con altri attori da coinvolgere, dunque… davvero un parto…

Nel pezzo canti in inglese, ti piacerebbe realizzare una versione italiana del singolo?
Why not… Inizialmente abbiamo puntato sull’inglese con l’intento di dare comunque un respiro internazionale al brano, ma… per dirla tutta, una versione italiana semi-abbozzata c’è già… Certo, bisognerà continuare a lavorarci sopra perché il passaggio da una lingua ad un’altra non è mai così scontato… Quando si tratta di brani dance, poi… è semplice da una parte, perché le frasi sono più brevi, concise, ma ancor più complesso dall’altra per la necessità di sintetizzare concetti in pochissime parole… e la lingua italiana, per sua fortuna, per altro, non è parca di strutture, dunque… quasi una sofferenza doverne sacrificare la ricchezza.

Parlaci del videoclip, ci piacerebbe conoscere qualche curiosità riguardo le registrazioni!
Beh, la location non poteva se non fare scalpore e rappresentare, da sola, già oltre il 50% del valore del lavoro. Continuo ancora adesso a ricevere messaggi di sostenitori, curiosi, fans, giornalisti che vorrebbero conoscerne il nome, l’indirizzo, ma…non si può… Il giorno della registrazione mi intristii un po’ per il clima: avevo visitato il castello tempo prima, nel corso di una meravigliosa giornata di sole, dunque… Mi ero pre-figurata le riprese con quello stesso mood, con quegli stessi colori… Invece… Tutt’altro… Ma, con il senno di poi, mi dico anche che è stato meglio così… nonostante le difficoltà di tutto lo Staff impegnato nelle riprese, da Lorenzo Dalle Donne, regista, a Daniele Zucchini, ‘pilota’ del drone, a Carlo Tosi e Lily Tschantret, fotografi di scena, a Monica Zanelli di Stimaty, la make up artist che ha curato anche hair style & outfit e che ha combattuto, come tutti gli altri, fino alla fine contro pioggia ed intemperie.

Rossella Regina e Michele Persici intervista esclusiva a GenteVip.it
Rossella Regina e Michele Persici intervista esclusiva a GenteVip.it

Rossella Regina non conosce pause o momenti morti…
La diva ex concorrente della terza edizione di Italia’s Got Talent è sempre al lavoro su nuovi fronti e progetti inediti

Hai intenzione di proseguire su questo filone danzereccio incidendo altri brani caratterizzati da questo sound?
E’ un’idea, per quanto fare qualche brano più sul genere pop melenso non mi dispiacerebbe. Non nascendo come cantante di musica dance, ho l’impressione, per certi versi fondata, che il genere sacrifichi necessariamente i virtuosismi e la lirica del brano, dunque, lo renda meno profondo… Ma nella vita un po’ di semplicità senza troppe sovra-strutture mentali ed emozionali non credo uccida…

Lasciaci con una piccola anticipazione dei tuoi progetti futuri, sai che qui a GenteVip vogliamo essere sempre in prima linea!
C’è così tanto in pentola che, per usare una metafora, ho dovuto puntare su un paiolo magnum!  Da una serie web, le cui riprese sono già partite la settimana scorsa, a servizi fotografici, ad un ulteriore format, con tanto di possibile prosieguo di Look da Regina… Insomma, la ‘Regina Entertainment’ continuerà a lavorare per voi!

Nel ringraziare Rossella Regina per la disponibilità e la bellissima occasione di chiaccherare dei suoi progetti, vi lasciamo alla visione del videoclip di Good Girl. E rimanete connessi a GenteVip per ulteriori aggiornamenti!

LASCIA UN COMMENTO