Attrice di teatro e tv, Francesca Stajano vive a Roma, è di origine salentina e ama la danza. Laureata in Legge, dopo aver concluso la sua preparazione artistica durata circa dodici anni ha partecipato a diversi lavori teatrali, con registi di spicco nel panorama teatrale europeo, con ruoli da protagonista. Madrina ed ambasciatrice ufficiale dell’Annuario del Cinema ed Audiovisivi di Elettra Ferraù, fa parte dell’agenzia Andrea Lamia Management. E’ anche membro permanente della giuria del Premio Medaglie d’Oro Una Vita per il Cinema fondato da Alessandro Ferraù. Debutta nel mondo del cinema come protagonista nel cortometraggio “Frammmenti” ideato da Elettra Ferraù regia di Raffaello Sasson in concorso ai David di Donatello 2014  ed è proprio in occasione della presentazione del corto che abbiamo avuto il piacere di conoscerla e intervistarla.

Francesca Stajano intervista esclusiva a Gente Vip
Francesca Stajano: L’attrice si racconta a Gente Vip

Ciao Francesca, ti abbiamo vista nell’interpretazione mimica nel cortometraggio “Frammenti”. Come ti ha arricchito questa nuova esperienza?

[quote type=”medium” align=”justify”] Frammenti è stato per me il debutto nel cinema e credo resterà impresso per sempre nella mia anima…anche perchè di anima si parla…. L’arricchimento è stato immenso, lavorare con dei professionisti come Federico Scribani e Paola Sebastiani è stato bellissimo sia dal punto di vista umano che professionale. Essere diretta poi dal regista Raffaello Sasson è stata una esperienza unica che avevo già provato in teatro ma per il cinema è stata molto più coinvolgente…il teatro è un pò la mia casa, cioè io mi sento a casa, mentre per il cinema era davvero come intraprendere un viaggio affascinante del quale non conoscevo nè l’esito nè l’approdo. Sasson mi ha presa per mano e mi ha guidata, ha attinto dalla mia esperienza per adattarla a quello che serviva, ma sempre con un grande garbo e una grande professionalità. Poi devo dire che dal primo momento in cui ho letto il soggetto di Elettra Ferraù mi sono innamorata di questo personaggio che lei ha creato, la mia unica paura era quella di non esserne all’altezza…visto che avevo pochissime battute ed un lavoro prevalentemente mimico…ma credo di aver superato la prova bene…poi agli spettatori decidere ovviamente! [/quote]

Teatro, cinema e televisione, dove ti vedi meglio inserita?

[quote type=”medium” align=”justify”] Tutto è iniziato con il teatro dalla quale sono uscita per fare nuove esperienze, nuovi viaggi nel mondo della televisione con fictions di successo quali Don Matteo o un Medico in famiglia o PaoloVI. Il cinema è arrivato ora e devo dire che come viaggio mi ha entusiasmata. Sospettavo qualcosa, cioè che mi sarebbe piaciuto, ma non immaginavo che mi avrebbe addirittura rapita e fatto per un pò dimenticare il teatro. Questo non è avvenuto con la televisione, ma chissà in futuro… mai dire mai! [/quote]

C’è un personaggio che vorresti interpretare e che ancora non hai avuto modo di farlo nel tuo prossimo film?

[quote type=”medium” align=”justify”] Visto che ho appena iniziato i personaggi che vorrei interpretare sono moltissimi, ma essendo una attrice che si fida molto dei registi con i quali lavora, aspetto che qualcuno di loro mi proponga qualcosa che reputa adatta a me.[/quote]

Conoscendo la tua passione per la danza, se ti proponessero un musical teatrale dove reciti e balli ti metteresti in gioco?

[quote type=”medium” align=”justify”] La danza la amo moltissimo è vero, si probabilmente mi metterei in gioco ma, se fosse possibile, con l’assistenza delle mie due splendide insegnanti Valentina Ciriello per la classica e Maurizia Garritano per il contemporaneo che per motivi di lavoro sto davvero trascurando. E’ proprio il caso di dire che senza di loro ” non muoverei un passo” (Ride..) [/quote]

Raccontaci un pò di te, un tuo pregio e un tuo difetto…

[quote type=”medium” align=”justify”] Allora… un mio pregio è che dò il giusto valore alla famiglia… ho un figlio di nove anni, agli amici, insomma a quelle cose che non si comprano ma si coltivano con gli anni. Un mio enorme difetto è che mi fido di tutti e spesso apro le porte a persone che non lo meritano o mi fanno del male.[/quote]

Quali sono i tuoi hobby preferiti?

[quote type=”medium” align=”justify”] Al primo posto dormire e possibilmente sognare, come diceva Amleto, al secondo leggere annunci immobiliari di case di campagna, magari vicino Roma. Ho abitato per tre anni a Montelibretti e la mia infanzia l’ho trascorsa in un paese bellissimo della Ciociaria Ripi. Amo il paese, i paesani e la campagna, la quiete, il caminetto acceso con un bel bicchiere di vino rosso e la castagne ad abbrustolire sul fuoco. [/quote]

Esiste un segreto per raggiungere il successo?

[quote type=”medium” align=”justify”] Esiste un segreto secondo me: studiare, prepararsi, investire su se stessi sempre. Ogni giorno è utile per migliorarsi, per arrivare ma soprattutto io credo che il successo sia essere felice a prescindere se si diventa famosi o non, e fare sempre scelte in cui ci si riconosce. [/quote]

Francesca, per la curiosità dei nostri lettori… sei single?

[quote type=”medium” align=”justify”] Non sono single, ormai da quattro anni ho una bellissima storia che presto evolverà… allora la renderemo pubblica! [/quote]

Cos’è per te l’amore?

[quote type=”medium” align=”justify”] L’amore è sentire che la tua vita ha un senso più vero e profondo quando lui ti è accanto. Può trattarsi di un uomo, di un figlio o del tuo cane… L’amore è spegnere la luce ed addormentarsi vicini e sereni… [/quote]

Accessori, collane e orecchini: Gabry Style Lady

LASCIA UN COMMENTO