Ha sedotto con il sorriso e la semplicità Elena Mirela, giovanissima di origini rumene trasferitasi in Italia a soli vent’anni. Una volta nel Bel Paese Elena decide di rimboccarsi le maniche e comincia a lavorare come cameriera, è proprio sul posto di lavoro che viene scovata da Jake Scott che le propone il ruolo di protagonista nello spot del “Martini”. Per la giovane attrice dunque è l’occasione della vita per far conoscere il proprio potenziale e oggi, a distanza di un anno, è entrata a far parte del cast di “Bite” film del regista Alberto Sciamma. Conosciamola meglio.

Elena Mirela intervista esclusiva a GenteVip
Elena Mirela intervista esclusiva a GenteVip

Sei stata definita la “Cenerentola” dei giorni nostri, passando dal blocchetto delle ordinazioni a ruolo di protagonista di fronte ad una telecamera. Quali credi siano stati i tuoi punti di forza oltre la lampante bellezza?
La bellezza, come ben sappiamo, è una cosa soggettiva ed effimera e il più delle volte non basta per conquistare. Non saprei dirvi quali sono stati i miei punti di forza, forse la spontaneità e il fatto di essere positiva e sorridente con tutti e penso che, delle volte, questo basti per fare colpo sulle persone, aggiungendo anche che sono stata molto fortunata ad essere stata la persona giusta al momento giusto.

All’età di soli vent’anni, sei arrivata in Italia e hai cominciato a lavorare, hai mai coltivato l’ambizione di diventare modella o attrice, avresti mai pensato di svoltare?
Certo che sì, diventare attrice è una delle cose che ho sempre sognato ma in totale silenzio, non ne ho mai parlato perchè mi sembrava un obiettivo difficilmente materializzabile, se non irraggiungibile. Ho imparato sulla mia pelle che non c’e’ sogno che non si possa realizzare.

Elena Mirela dallo spot Martini al grande schermo: “Sono profondamente innamorata della vita, della natura, del mare e…”

Quali emozioni hai provato quando sei stata “catturata” da Jake Scott per lo spot della Martini?
A distanza di quasi un anno continuo a pensare a quel giorno in cui, appunto Jake Scott mi trovò al bar dove lavoravo e, avvolta dalla felicità, ricordo di essermi commossa fino alle lacrime. Perchè una cosa così bella non mi era mai capitata prima, ero la protagonista della mia fiaba.

Hai conquistato il mondo del lavoro prima e quello della Tv dopo. Cosa rispondi a chi afferma che le donne straniere arrivano in Italia solo per catturare gli uomini?
Io penso che semplificare troppo e muoversi per luoghi comuni non aiuti a capire le cose. Questo non esclude il fatto che ci possano essere donne che vengono da fuori con questo obiettivo. Io non credo nelle scorciatoie ma credo che le cose vadano conquistate con il sacrificio, compreso l’amore.

Che rapporto ha Elena Mirela con il sentimento dell’amore?
Per me l’amore è il senso di ogni cosa. Sono profondamente innamorata della vita, della natura e del mare, nonchè del mio fidanzato con cui convivo felicemente da piu di 3 anni.

Elena Mirela parla di “Bite”, nuova pellicola di Sciamma: “è un film diverso da tutto quello che avete visto nei cinema finora”

Sappiamo che sei nel cast di Bite di Alberto Sciamma, come nasce la collaborazione di questo progetto?
La collaborazione di questo progetto è nata da una felice coincidenza nel momento in cui il mio manager mi ha proposto ad Alberto per il ruolo di Nika nel suo film. Per puro caso il regista mi aveva visto nello spot di Martini e gli sono piaciuta, fortunatamente ha creduto in me ed ora dopo 3 mesi abbiamo il film.

Quali sono i motivi per i quali il pubblico non dovrà perdersi il nuovo film di Sciamma?
Perchè questo è un film diverso da tutto quello che avete visto nei cinema finora, di una trama molto coinvolgente e soprattutto piena di colpi di scena. 6 criminali, una casa, un obbiettivo: rapire una giovane ragazza indifesa; entrare nella casa e uscire, tutto semplice; entrare è stato facile ma come sarà uscirne? Perchè è un film in cui noi attori abbiamo messo tutta la nostra passione per il cinema ed il regista tutta la sua bravura nel dare vita al suo racconto. Questo lo potrete vedere già dal trailer che poco fa è stato lanciato sul web.

Dopo questa nuova esperienza in quali progetti futuri ti vedremo coinvolta?
In questo momento sono coinvolta in tutto cio che riguarda l’attività di pubbliche relazioni e promozionali del film, oltre alle ultimissime messe a punto di post produzione. Del mio prossimo progetto purtroppo non posso dire molto, una cosa è certa: amo questo mestiere e vorrei continuare a crescere nel mondo del cinema.

LASCIA UN COMMENTO