Diletta Grasso ha 34 anni ed è stata la protagonista della tappa romana del casting tour del primo fashion game, format Libero Produzioni Tv, dal titolo “Tacco12!…si nasce”, condotto da Cristina De Pin, che andrà in onda a maggio su La5.  Nata a Taormina, è titolare di un’agenzia di hostess e modelle  e poche settimane fa partecipando ad un casting per puro divertimento, dopo aver sfoderato le sue migliori armi, è riuscita ad aggiudicarsi un posto nel programma, attraverso le puntate che vedranno le vincitrici delle varie tappe concorrere per la scarpa dei sogni. Le sue décolleté color amaranto, abbinate al trucco e ai colori del vestito, hanno messo in luce la concorrente, esaltandone anche la grinta e determinazione. Per Diletta però, che si dice pronta a concorrere in puntata, non è che l’inizio della sfida a colpi di stile. Conosciamola meglio nell’intervista esclusiva su GenteVip.it

Diletta Grasso: “Credo di aver trasmesso ai giudici del casting Tacco 12 si nasce ciò che stavo provando, cioè puro divertimento”

Diletta Grasso: la concorrente di Tacco 12 si Nasce nell'intervista esclusiva a GenteVip
Diletta Grasso: la concorrente di Tacco 12 si Nasce nell’intervista esclusiva a GenteVip

Stile e tendenza padroneggiano l’epoca in cui anche l’occhio vuole la sua parte. Quale stile predilige Diletta Grasso?
Prediligo sempre uno stile molto personale, a tratti mi faccio trascinare dalla moda, non amo essere troppo omologata… Avete presente quando in metro abbassate lo sguardo e tutte le donne indossano lo stesso stivaletto trend del momento?!! In quei momenti mi sento una regina con la mia scarpa da tennis con inserti fluo elasticizzata.

Sei italiana?
Vivo a Roma da 10 anni ma sono nata a Taormina, si sono italiana (ride, n.d.r.)

Hai un’agenzia di hostess e modelle. I canoni estetici attuali stanno animando feroci polemiche in quanto indirizzano ad una magrezza eccessiva. Qual è il tuo parere in proposito?
Alla Dial Agency arrivano diverse richieste di hostess e modelle, sempre inerenti al classico standard (per una hostess di solito altezza cm1,70 taglia 42) devo ammettere che tutte le nostre ragazze alte cm1,65 e con taglia 44 non hanno mai fatto notare quei cm.5 al di sotto della “media”. Sarà perché la professionalità e gli obiettivi raggiunti al 100% sono più importanti nel 2015 di qualche centimetro in più.

Rivolgendoti a tutte le donne, quale scarpa nel guardaroba non dovrebbe mai mancare?
Sembrerò un po’ scontata ma secondo me, nel guardaroba di una donna non dovrebbe mai mancare una décolleté nera con tacco alto. Da indossare con jeans skynny o pantaloni neri classico, sotto una longuette o una minigonna, a piede nudo o con autoreggenti, le décolleté si abbinano a tutto. Io le chiamo le immancabili.

Dovrai sfidare altre due rivali a colpi di stile, hai già pensato a qualche arma da sfoderare?
La mia arma migliore è sempre stata il sorriso. Quindi… sfodererò la mia arma migliore.

“Tacco12!…di nasce”, o forse no, quali consigli darebbe a tutte le donne che hanno poca dimestichezza a camminare sui tacchi?
Il consiglio che do a tutte le donne è quello di sentirsi sempre se stesse, che indossino un tacco 12 o una ballerina. Poi per chi si vuole impegnare: – comprate sempre scarpe del vostro numero e di buona qualità, fate delle prove indossandole in casa prima di andarci in giro! Acquisirete così dimestichezza con le vostre nuove scarpe e i tacchi diventeranno amici.

Ti aspettavi la vittoria della tappa romana?
È stata una bellissima sorpresa vincere la tappa romana del casting! Di certo la scelta di una décolleté tacco 12 color amaranto deve aver spiccato sulla passerella fra tutte o quasi scarpe nere. Ricordo la domanda dei giudici: “Come ti vedi fra 10 anni?” e l’inizio della mia risposta “Allora a 44 anni mi vedo…” appena rientrata dietro le quinte un paio di ragazze mi chiesero se avevo davvero 44 anni. Avevano capito male! (ride, n.d.r.)

Quali sono stati i punti forti che hanno convinto i giudici a votarti?
Credo di aver trasmesso ai giudici ciò che stavo provando, cioè puro divertimento, e con le mie smorfie in passerella e i toni entusiasti delle mie risposte… Che dire, li ho conquistati!

Dopo “Tacco12!…si nasce” Diletta Grasso ha prefissato nuovi obiettivi?
Inaugurerò presto un blog, per analizzare dal mio punto di vista bon ton, mode, tendenze e mood del momento, associati ad eventi di vario genere. Prediligerò diversi temi di confronto dalla web series del momento alla Champions League.

LASCIA UN COMMENTO