L’organizzatrice di defilé di moda Daniela Valenzi, riesce sempre a dare vita a particolari eventi e a portare le sue modelle sulla passerella ottenendo grandi risultati. Una carriera che ruota intorno a serate di moda, sfilate e concorsi di bellezza e che le regala molte soddisfazioni. Sperimentando nuove idee, è in grado di proporre sempre eventi originali. Domenica, 28 giugno, Daniela Valenzi ha organizzato la seconda edizione del concorso Miss Mammissima Più 2015, in cui dieci mamme si sono messe in gioco sfilando sulla passerella.

Daniela Valenzi intervista esclusiva a Gente Vip
Daniela Valenzi e le sue modelle

Daniela Valenzi: “chi lavora come modella o fotomodella deve puntare sulla bellezza ma non solo…”

Una carriera tra eventi fashion, passerelle e concorsi di bellezza. Per il concorso Miss Mammissima Più hai coinvolto le mamme in un evento speciale che punta ad esaltare la bellezza senza tempo. Com’è nata l’idea di far gareggiare le dieci mamme?
L’idea nasce dalla voglia di mettere in risalto la figura femminile in tutti i suoi aspetti, quindi nella bellezza come anche nella simpatia e nell’ironia. 

Cosa ne pensi della scelta finale della giuria?
Le mamme erano tutte belle e simpatiche, ma credo che la giuria abbia saputo valutare bene.

Una serata ricca di sorprese e di ospiti. C’è da precisare che l’evento non si sofferma solo sulla bellezza e sulla mondanità ma va ben oltre. Cosa ne pensi dell’azione benefica rivolta a chi è meno fortunato di noi?
Ogni tanto ci vuole anche questo. Siamo sempre presi da noi stessi. Aiutare il prossimo dà tantissimo e ti fa stare bene e si vedono delle realtà che non dovrebbero esistere. Sapere che una mia serata ha portato un po’ di sollievo a queste persone è per me una grande soddisfazione.

Stile, moda, concorsi di bellezza ruotano intorno alla tua carriera. Quanto è importante la bellezza esteriore nella vita?
Sicuramente chi lavora come modella o fotomodella deve puntare, ovviamente, sulla bellezza ma non serve solo quella. Bisogna anche avere dei valori che oggi, purtroppo, si stanno perdendo. Conta la femminilità, la professionalità e soprattutto molta umiltà.

Grazie alla tua professionalità riesci sempre ad organizzare grandi eventi portando le tue modelle sulla passerella. Quali sono le caratteristiche, i punti di forza e i sogni delle tue ragazze?
Ho creato un gruppo di ragazze che ama fare passerella ma quello che amo di loro è che, comunque, restano un po’ le ragazze della porta accanto. Sono modelle che studiano o lavorano, sono persone semplici e soprattutto si divertono. Il loro sogno è affrontare un giorno una passerella importante e, in parte, questo sogno si sta realizzando. 

Proiettiamoci nel futuro. Hai già in mente qualche evento o qualche preziosa opportunità da offrire alle tue modelle?
A Luglio prenderanno parte ad un evento importante all’Istituto delle Belle Arti in concomitanza con Alta Moda Roma. Direi che non è poco. Nel futuro sì.. ma questa sarà una sorpresa e come tutte le sorprese non si anticipa.

LASCIA UN COMMENTO