E’ una ragazza semplice e piena di energia Carolina Rey, la giovane conduttrice e attrice romana, bella ma anche brava, che sabato 19 settembre abbiamo incontrato all’Animal Day 2015 a Piazza del Popolo a Roma. Dopo 8 ore di una brillante conduzione, affiancata dal collega Marco di Buono, di una maratona musicale, per celebrare la giornata europea per i diritti degli animali, Carolina Rey torna a raccontarsi a Gente Vip.

Carolina Rey, la conduttrice di Rai Gulp torna a raccontarsi su Gente Vip
Carolina Rey

Carolina Rey: “L’Animal Day 2015 è stata un’esperienza magnifica che porterò nel cuore”

Carolina, in conferenza stampa dell’Animal Day, hai dichiarato di non essere vegana e nemmeno vegetariana, come vivi il rapporto con queste realtà?

Le rispetto e le condivido, ammiro chi sceglie di seguire questo stile di vita per motivi etici. Ho tanti amici vegetariani, ed io stessa cerco di evitare di mangiare carne… ma ci sono cose a cui proprio non riesco a rinunciare!

Pensi che la difficoltà a far capire qual è la vita vegana o vegetariana sia dovuto più all’ignoranza dell’uomo o alla sua cattiveria?

Forse a nessuna delle due cose… Credo che le persone si debbano abituare a conoscere questi stili di vita… È da poco tempo che se ne parla, che sta crescendo il numero di vegani e anche che le strutture si stanno attrezzando per avere anche chi segue questo tipo di alimentazione.

Come hai vissuto la tua partecipazione all’Animal Day?

È stata un’esperienza magnifica, la porterò nel cuore, perché mi ha dato modo di vivere e conoscere da vicino una realtà, quella degli animalisti che lottano attivamente per affermare i diritti degli animali, che prima non conoscevo. Poi è stata un’esperienza forte anche dal punto di vista professionale, 8 ore di conduzione in “tandem” (con il super collega Marco di Buono) circondata da grandi musicisti… Fantastico!!

Quest’anno sono cambiate anche le regole che permettono agli animali di vivere meglio con i propri padroni. C’è una legge che permette al cane di essere parte del nucleo familiare e di andare al ristorante, o al bar, o in qualunque altro posto è permesso portarsi anche il cane, perchè è pari a noi. Come vivi questo cambiamento?

Penso che sia giusto che le famiglie che hanno animali possano andare ovunque, possano vivere con i propri amici animali qualsiasi esperienza senza limitazioni e nel rispetto reciproco. Ho un cane ed è uno di famiglia, ROLLO, lo portiamo sempre con noi!

Con Alessandro Circiello conduci “Ricette a colori”, un programma di Rai Gulp, in cui si parla di una cucina sana e ricca di tradizioni. Com’è questa esperienza?

Un’esperienza nuova e sicuramente innovativa, perché oltre ad Alessandro in cucina con noi ci sono le Winx, il rapporto tra conduttori e cartoon non era mai stato testato fino ad ora! È stata un’esperienza istruttiva dal punto di vista professionale, abbiamo lavorato a ritmi serratissimi, e la squadra di lavoro è stata fantastica, abbiamo legato molto. Per concludere direi che mi ha insegnato tanti trucchetti in cucina!

Hai potuto visitare l’Expo? Cos’hai provato nel vedere tante variegate realtà culinarie?

La prima impressione che ho avuto sull’expo è stata quella di un grande “Parco Divertimenti” , una sorta di “Gardaland” gastronomica… Sono rimasta estasiata dalla bellezza architettonica dei vari capannoni ma anche dalla possibilità di avere “tutto il mondo” a portata di dita! Mi piacerebbe tornarci, penso vada visitato più volte per goderselo a pieno. Sempre per Rai Gulp conduci Versus, programma dedicato agli sport minori.

Quale sport minore preferisci?

Mi piace molto la ginnastica artistica. Conducendo il programma poi mi sono lasciata incuriosire anche da altri sport che prima non avevo mai approfondito, come il Badminton, il Tiro a Segno e il Sollevamento Pesi (non sapevo fosse sport olimpico prima del programma).

Hai visto o comunque potuto discutere sulla vittoria delle nostre italiane del tennis Pennetta-Vinci? Come hai vissuto questo trionfo al femminile?

Mi ha trasmesso una grande gioia, ho visto le immagini della finale con il sorriso sulle labbra, mi sono catapultata nelle loro menti e ho immaginato per un secondo la grande soddisfazione che entrambe stavamo provando. Dopo tanti sacrifici sono arrivate sulla “vetta del mondo”, siamo stati tutti un po’ orgogliosi!

Hai in programma nuovi progetti televisivi o radiofonici?

Su Rai Gulp un volta conclusa la presentazione degli sport partirá la nuova stagione di Versus con le sfide tra gli sport. Poi sto lavorando ad un Format Radiofonico targato da me.. Spero che possa prendere forma! E poi incrociamo le dita!!!

Vorresti condurre un programma tutto tuo e su che tematiche?

Mi piacerebbe condurre un Programma Musicale. Penso che ci sia sempre bisogno di buona musica, di spettacolo pulito e non volgare, ritmato e attuale… Mi piacerebbe condurre un programma con all’interno anche elementi di varietà, lo “Show”, di una volta magari, in forma moderna come quella del Talent che oggi va tanto di moda.

LASCIA UN COMMENTO