Health&Style – E’ vero, la scelta è ardua davanti alle confezioni nel banco frigo. Un’infinità di vasetti è lì in bella mostra ed è difficile poter scegliere anche solo uno yogurt.  Zero per cento di grassi, senza lattosio, con vitamine, alla frutta, frutta a pezzi, cremoso… e le insidie non sono finite quando si sta scegliendo questo ottimo alimento che contiene proteine, calcio, vitamine e fermenti lattici, un insieme di elementi che svolgono funzioni preziose per la salute.

Emanuela Scanu e la scelta dello yogurt
Emanuela Scanu: lo yogurt, ecco cosa scegliere dal banco frigo

Lo yogurt è un alimento derivato dal latte, ottenuto attraverso un processo metabolico compiuto da alcuni batteri (fermenti lattici) che tecnicamente si dice “fermentazione”. Per poter parlare di yogurt (secondo la normativa europea) i batteri utilizzati per fermentare il latte vaccino devono essere soltanto: Lactobacillus Bulgaricus e Streptococcus Termophilus.   In una alimentazione equilibrata dovrebbe essere consumato nella quantità di un vasetto al giorno, specialmente se si sta seguendo un’alimentazione ipocalorica poiché alcuni aminoacidi essenziali del latte, in particolare la leucina, contrastando la perdita di massa magra e aumentando il senso di sazietà. Le calorie cambiano a seconda se si tratta di preparati derivati da latte scremato o parzialmente scremato che si aggira sulle 50 kcl. Alcuni yogurt sono addolciti con zucchero d’uva o mela e quindi apportano maggiori quantità di calorie. Ottimo lo yogurt greco, ma con la particolare modalità di lavorazione arriva a 144 kcl.

In commercio però esistono, in confezioni simili, anche altri prodotti che sembrano yogurt ma non lo sono:  si tratta di tutti quei preparati che utilizzano batteri diversi da quelli sopra menzionati. Possiamo quindi trovare nel carrello fermentazioni ottenute dal Lactobacillus Acidopilus e il Lactobacillus Casei o il Bifidobacterium Bifidum. Si tratta di alimenti rinforzati nei quali lo yogurt è stato integrato con batteri isolati ed estratti dai batteri intestinali umani (nell’intestino sono presenti più di 500 specie) con proprietà probiotiche.

Gli effetti che lo yogurt e i prodotti con proprietà probiotiche hanno sulla salute  sono differenti; a grandi linee lo yogurt ha proprietà nutritive e i probiotici di integrazione della flora batterica intestinale. Ultimamente, in modo improprio, si fa uso di 2 termini: probiotici e prebiotici  senza conoscerne la vera natura. Spesso usati come sinonimi, senza esserlo, necessitano di un mio ulteriore approfondimento in un prossimo articolo.

LASCIA UN COMMENTO