E’ un espediente semplice, ma efficace quello di comprare settimana per settimana solo quanto indicato dal piano alimentare, ma non è il solo beneficio! Pianificare è il mio passo per seguire un piano alimentare dietetico, che si tratti di un piano moderato o ipocalorico, in modo adeguato. Questo vi darà l’impressione di avere padronanza delle vostre azioni, avrete a disposizione sempre cibi freschi e variati quindi anche più appetibili. Inoltre gli alimenti che stazionano troppo tempo nel frigorifero perdono molti dei loro nutrienti, come le vitamine che si alterano con la conservazione.

HEALTH&STYLE News –

Health & Style: la spesa intelligente
Come fare la spesa in modo intelligente

Risulterà anche essere un risparmio, perché calcolando il vostro fabbisogno potrete evitare spese inutili con benefici oltre che sulla linea anche sul portafogli evitando gli sprechi.  Qualcuno obietterà che è facile quando una persona vive da sola o al massimo in due, in realtà è un sistema utile per tutta la famiglia.
Chiaramente qualcosa in più in casa ci deve pur essere specie se ci sono giovani o bambini in casa, ma partire da un modo corretto di fare la spesa è un passo importante.
Dalla grande distribuzione ai piccoli negozi ci provengono talmente tanti stimoli dovuti all’offerta di una grande varietà di prodotti che spesso si finisce per venire soprafatti finendo con l’acquistare cibi di cui non si ha effettiva necessità o di scarsa qualità nutrizionale.

Se vi accorgete che tornando a casa sistemando la spesa vi trovate a metter via merendine, biscotti farciti, patatine fritte e bevande zuccherate, be’ è meglio che iniziate a seguire il mio consiglio velocemente! La cosa migliore è organizzare una lista prima di andare a fare la spesa, magari attaccando un foglietto al frigorifero dove tutti i membri della famiglia contribuiscono a scrivere quello che manca. Solo con questo espediente si ottimizzano i costi con una riduzione del 20% sulle spese extra. Infatti proprio gli extra vengono da scelte compulsive andando con una lista in mano hanno meno possibilità che si attivino.
Date la precedenza ai cibi freschi come frutta e verdura e calcolate le quantità che sapete saranno consumate, variate il più possibile la vostra scelta. Prediligete cibi integrali utili per tutta la famiglia, ma non dimenticate alimenti come il riso ed il farro. Naturalmente non potranno mancare almeno due porzioni di pesce, le uova e una selezione di formaggi magri che possono rappresentare con delle verdure e dei crostini un’ottima cena golosa e light!

LASCIA UN COMMENTO