Nel corso di una recente intervista mi sono state fatte delle domande riguardo ai temi del mio ultimo libro Oltre l’Immagine che mi hanno fatto riflettere sugli argomenti di maggiore interesse per le donne. Primo fra tutti l’autostima: è un argomento che preoccupa e spaventa. Spesso devo puntualizzare che è  qualcosa che si raggiunge passo dopo passo. Non si possono evitare, in molti casi, le esperienze negative, ma queste devono servire ad  imparare sempre qualcosa in più di noi riguardo le nostre certezze e debolezze e deve servire a proseguire il cammino in modo sempre più ottimale.

Emanuela Scanu, ci vuole una corretta alimentazione e uno stile di vita equilibrato
Emanuela Scanu

La sicurezza in noi stessi si acquisisce anche con esperienze negative, basta imparare a rialzarsi e cambiare strategia, se quella usata in precedenza non è stata efficace. Il problema è che molte persone perseguono con gli stessi errori, le stesse scelte e le stesse strategie che portano al fallimento di un’impresa o di un’idea e questo genera sconforto. Per queste persone è molto difficile cambiare e spesso hanno bisogno di un aiuto esterno per capire meglio se stessi ed il mondo che le circonda.

Per quel che riguarda l’Alimentazione la  domanda più frequente è come si fa a mangiare senza ingrassare e portano spesso esempi di amici che mangiano qualsiasi cosa e sono magri! Spiego sempre che il segreto sta nell’equilibrio (come in ogni cosa del resto!) e quindi, se si mangia di più una sera, il giorno dopo si deve fare attenzione o dopo un periodo di vacanza, in cui ci si è lasciati un po’ andare, bisogna fare qualche giornata depurativa. Porto anche l’esempio di magri con colesterolo e trigliceridi alle stelle o di quei molti magri che vediamo mangiare ad una cena o un rinfresco, ma i cui frigoriferi a casa sono vuoti!

Infine lo stile: le  domande ed obiezioni più frequenti riguardano il concetto di essere comodi nel vestire.  Sullo stile, la cosa che è più difficile da far comprendere, è la differenza tra il trasandato ed il comodo, che non è roba di poco conto. Non è comoda una tuta rattoppata, tanto si sta in casa, ma è solo mancanza di cura e riguardo verso se stessi e gli altri. Si può essere curati e comodi con un fuseaux (nuovo) ed un cardigan anche se si indossano taglie forti. La cosa più importante, inoltre, è far comprendere che essere eleganti non significa uscire sempre con abito da sera e tacchi a spillo, ma indossare l’outfit giusto a seconda dell’occasione!

LASCIA UN COMMENTO