L’eliminato della puntata numero 11 del GF13 è stato Roberto Ruberti. Durante la settimana, che l’ha visto impegnato tra riconciliazioni, ricordi e impegno sociale, era in nomination insieme a Chicca (Francesca Rocco) e non è riuscito a batterla al televoto. Per lei dunque, ennesima nomination ed ennesima uscita scampata, per lui però è in arrivo una soddisfazione dopo la delusione dell’eliminazione: sarà insignito di un’onoreficenza per il suo impegno per il Tibet. Nell’undicesimo appuntamento con la diretta dalla casa più spiata d’Italia, Roberto è stato senza dubbio uno dei protagonisti. Nella prima parte della puntata infatti, la conduttrice Alessia Marcuzzi ha chiamato in disparte Roberto per affrontare insieme il doloroso tema della perdita di suo padre. Un punto questo particolarmente critico per il romano, che si rammarica di non essere riuscito ad instaurare un rapporto sereno con il papà soprattutto durante il periodo della malattia. E a poco è servito il filmato inviatogli dalla madre che lo ha esortato a non sentirsi in colpa.

Roberto Ruberti è l'eliminato dell'undicesima puntata del gf13
Roberto Ruberti è l’eliminato dell’undicesima puntata del gf13

Durante la settimana trascorsa in casa insieme ai suoi compagni, Roberto più volte era andato nel Confessionale a sfogarsi su questo. A dimostrazione del fatto che lui non è riuscito, e non riesce, a passarci sopra. La puntata di lunedì 12 maggio, che spesso e volentieri ha assunto toni drammatici e strappalacrime, ha visto inoltre la sfida al televolto proprio tra Roberto e Chicca, vinta da quest’ultima nonostante le petizioni sul web che chiedono la sua uscita. Il verdetto ha detto infatti che doveva essere Roberto a lasciare la casa di Cinecittà. Evidentemente al pubblico da casa non è andato giù il litigio, apparentemente banale, avvenuto nei giorni scorsi in Casa con Chicca, o ha subìto l’effetto di alcuni rumors che riguardano le vicende personali di Roberto al di fuori del programma con il presunto flirt con l’opinionista Vladimir Luxuria. Anche perchè se da un lato i pronostici davano fuori l’eliminato Roberto, dall’altro c’era un sostenuto gruppo di persone che invece avrebbe preferito che fosse Chicca a dover abbandonare il gioco. Sta di fatto che è stato il romano a dover dire addio al sogno di aggiudicarsi il montepremi finale o quantomeno di arrivare tra i primi quattro, a pochi giorni dalla finalissima. Si lascia alle spalle Roberto una bella esperienza, consapevole di aver giocato sempre in maniera “pulita” e di essere stato se stesso fino in fondo, nel bene o nel male. Come ha dimostrato portando in casa un problema che gli sta particolarmente a  cuore: la liberazione del Tibet.

Roberto Ruberti infatti, da tempo si sta battendo per questa causa e la popolarità che gli ha permesso di avere il Gf, lui l’ha sfruttata per far conoscere il dramma dell’oppressione di questo Paese a tutta Italia. La stessa Alessia Marcuzzi ha fatto i complimenti al concorrente del reality invitandolo a parlarne in casa con i suoi coinquilini. E così è stato. Peccato solo che il Gf abbia “tagliato” quei momenti, con conseguenti critiche da parte dei fan del Gf, e di quelli di Roberto in particolare, i quali hanno voluto dimostrargli quanto la sua profondità d’animo li abbia conquistati, attraverso un messaggio da lanciargli con l’aereo quando lui era ancora in casa. Il tutto però è stato comunque apprezzato da chi di dovere. E’ notizia delle ultime ore che Roberto sarà insignito di un’onoreficenza per questo suo impegno. Sulla pagina ufficiale Facebook dell’ex gieffino è apparso questo messaggio: ” Buongiorno sono il presidente dell’Associazione Italia-Tibet che da 26 anni lavora in Italia per la causa tibetana. Ringrazio Roberto per quanto sta facendo per far conoscere la situazione di questo martoriato Paese. Sarà nostro piacere dargli una tessere “ad honorem” appena fuori dalla Casa…il più tardi possibile. In bocca al lupo!”, ha scritto Claudio Cardelli. L’impegno di Roberto non è passato inosservato e anche la pagina ufficiale di Roberto Ruberti e Diletta Di Tanno, coppia nata all’interno della Casa e che ora si ricongiunerà fuori, ha sostituito la precedente immagine di copertina con il logo con su scritto “Free Tibet“.

LASCIA UN COMMENTO