L’inizio del Grande Fratello 12 potrebbe slittare a novembre. Queste sono le anticipazioni del momento. Le notizie in queste settimane si alternano frenetiche ed è difficile capire cosa accadrà. Fra le varie indiscrezioni che stanno saltando fuori, si profila anche l’ipotesi di una partenza posticipata e di un ritorno nella Casa di ex gieffini. Le voci di una partenza in ritardo sono dovute alla decisione di anticipare la partenza di Baila a lunedì 26 settembre: inizialmente il contestato programma di Barbara D’Urso sarebbe dovuto andare in onda il martedì, a partire dal 27 di questo mese.


Il punto è che il lunedì è sempre stato di proprietà del GF, quindi una domanda sorge spontanea: cambieranno giorno di programmazione al reality show della Marcuzzi? O si è deciso di aspettare un paio di mesi per farlo partire? In realtà quest’ultima ipotesi non ci sembra molto probabile. Sappiamo già che quest’anno il GF 12 durerà 7 mesi, invece dei 9 previsti in un primo tempo. Se il reality esordisse a fine novembre si sforerebbe a giugno, quando ormai la stagione televisiva ha già chiuso i battenti e le persone preferiscono godersi le serate estive piuttosto che stare in casa a guardare la tv.
Intanto, si vocifera di un ritorno nella Casa degli ex inquilini. Non come concorrenti, ovvio, ma come ‘ospiti speciali’ della prima puntata o dei primi giorni, giusto per far ambientare i nuovi arrivati e attirare gli spettatori da casa.
Quanto al nuovo alloggio di Cinecittà, si era parlato di una sorta di ‘residence’ con mini appartamenti, ma la crisi che ha colpito Endemol probabilmente costringerà la produzione ad abbandonare il progetto. Tuttavia, dato che il numero di concorrenti sarà parecchio elevato, le abitazioni potrebbero addirittura essere due, anche se con camere più piccole.

LASCIA UN COMMENTO