L’eliminazione di Adriana Peluso con il 55% dei voti al Grande Fratello 12,  avvenuta ieri sera 19 dicembre 2011,  ha portato una ventata di tristezza generale, ma soprattutto in Gaia che ha manifestato la sua disperazione iniziando a piangere disperata e ha continuato, fino a che la Marcuzzi ha fatto un discorsetto non troppo convincente sulle amicizie che si instaurano nella Casa. “Vi prego non mi fate questo, io ho bisogno di lei!” queste le parole di Gaia fra i singhiozzi, che hanno demoralizzato anche il pubblico.


Adriana entra in studio con un mini vestito nero corredato da strascico di tulle. “Non so perché sono uscita, sono sempre stata me stessa, non mi sono mai nascosta dietro un dito. Se non sono piaciuta, ci può stare”. Alla ragazza viene mostrato il video in cui gli inquilini sembrano essere tutti dell’opinione secondo cui Adriana è poco educata, poco elegante e poco disposta a mostrarsi per come è realmente. “Sai qual è il problema? Io ho sempre detto a tutti quello che pensavo, poi mi trovo davanti a queste immagini”, commenta l’ex inquilina. Valeria, seduta fra gli eliminati di questa edizione, conferma quanto detto nella casa: “Anche tu hai sempre parlato alle spalle, sei volgare, sguaiata e falsa e gli italiani lo hanno capito”. “Io non mi sento volgare, se mi facevo la doccia e il mio sedere veniva apprezzato, non è colpa mia”, il commento della salernitana.  Signorini rivolge una domanda all’eliminata: “Ho visto la reazione commovente che hai avuto nel sentire le parole di tuo padre. Ti chiedo: come mai alcuni genitori hanno bisogno che i propri figli entrino al Grande Fratello per esprimere il loro affetto?”.  Adriana è d’accordo e risponde che si aspettava un gesto da suo padre, ma che nella casa le è mancata soprattutto la madre, l’unica persona che le è stata sempre vicina. Il papà, invece, lo ha sempre vissuto poco a causa della separazione fra i genitori.

LASCIA UN COMMENTO