Pietro, Matteo e Massimo squalificati dal Grande Fratello 11 per aver commesso un imperdonabile errore “la bestemmia” si vedono costretti ad abbandonare la casa. Ebbene la notizia ha suscitato clamore fuori e dentro la casa, poiché i tre concorrenti erano tra i più amati dal pubblico e dai loro coinquilini. Ma a quanto pare oggi, a mente lucida, hanno avuto una reazione all’accaduto.

Pietro e Davide


Pietro Titone è stato consolato dalla sua fidanzata Ilaria Natali e forse proprio dietro suo consiglio ha deciso di parlare, ammette di aver sbagliato ma dichiara anche di non aver bestemmiato, giustificandosi con l’inflessione del suo dialetto, che gli è stata fatale.
Il calciatore senese dichiara: “Non ho bestemmiato. Ho rivisto il video su internet. Ho detto “dico maiala”, ma essendo toscano ho la ‘c’ aspirata. Mi scuso comunque con chi ha capito diversamente. Sulla decisione insindacabile degli autori del Gf11 dice: “Lo capisco, abbiamo esagerato e bisognava dare un segnale. Dobbiamo dare il buon esempio, dato che abbiamo la fortuna di stare lì, ma nella casa ci troviamo in una situazione estrema e difficile da spiegare”.
Pietro, Matteo e Massimo squalificati


A negare anch’egli come il compagno è Matteo Casnici che dichiara: “Ho chiesto scusa dell’errore che ho fatto, anche se la mia non era una bestemmia; è un’espressione che fa parte del mio dialetto”. Ma aggiunge, e non senza una vena di polemica: “Spero che questa legge valga per tutti. Nella Casa c’erano diverse persone che usavano un linguaggio inappropriato. Ci sono almeno altri due concorrenti che meriterebbero l’eliminazione, ma preferisco non fare nomi. Per me è stata comunque un’esperienza fantastica perché mi ha fatto conoscere una persona meravigliosa come Francesca. Spero che la mia immagine non venga intaccata da questo spiacevole episodio“.
Insomma Matteo rilancia sulle decisioni Mediaset, lasciando intendere la presenza di altri due misteriosi bestemmiatori in casa: che si tratti di Guendalina che bestemmia in una conversazione risalente alle prime settimane di vita dell’undicesima edizione del Grande Fratello?

Tutti i concorrenti della casa si sono resi conto di quanto si siano spinti oltre nei loro litigi. Tanta è stata la volgarità e tante sono state le bestemmie che per la prima volta nella storia del Grande Fratello è dovuto intervenire l’editore di Mediaset, che ha deciso di squalificare i tre concorrenti che si erano resi protagonisti di questo indecente sproloquio.
Chissà se dopo questo provvedimento, i concorrenti capiranno, che essendo seguiti ventiquattro ore su ventiquattro, è arrivato il momento di moderare il linguaggio. Staremo a vedere il seguito.

LASCIA UN COMMENTO