Al termine della ventiduesima serata del Grande Fratello 11 carica di forti emozioni, registriamo l’ultima tra le tante nomination. Si affronteranno per la permanenza in casa Biagio e Giordana, votati dai loro compagni a grande maggioranza. Del primo non si riescono ancora ad apprezzare la trasparenza e la chiarezza nei comportamenti, tant’è che la motivazione più quotata per la sua nomination fa riferimento all’ormai leggendaria falsità del concorrente, consolidatasi nel corso di intere settimane.


Per quanto riguarda Giordana, in molti non hanno gradito la sua smodata esultanza in occasione dell’eliminazione di Guendalina Tavassi, di fronte alla quale persino i suoi più acerrimi detrattori hanno dichiarato un onesto dispiacere, nei loro confessionali e nel corso dell’intera puntata.
Probabilmente hanno momentaneamente vissuto qualche ora di oblio, visto che sono stati loro a mandarla in nomination, come ha ricordato anche Alessia Marcuzzi. A nomination ultimate vanno a rischio eliminazione proprio i due concorrenti che si sono resi protagonisti del gossip della settimana: le palpatine pericolose di Biagio e Giordana sotto le coperte hanno dato modo alla casa di notare l’atteggiamento di entrambi successivo al gossip.
Tra rivelazioni e smentite, i due se ne sono dette di tutti i colori, rinfacciandosi ognuno la posizione dell’altro. E questo non ha giocato certo a loro favore. In particolare Giordana Sali è finita sotto processo perchè in settimana ha trovato modo di farsi dare della “razzista” da Rajae, a causa di frasi decisamente fuori dalle righe nei confronti degli extracomunitari.

Il momento in cui Alessia annuncia le nomination di Biagio e Giordana è senza pathos e senza suspance: una circostanza dettata sicuramente dai tempi tecnici della trasmissione, ma piuttosto sintomatica della debolezza mediatica dei due contendenti.



LASCIA UN COMMENTO