Lontano dalle telecamere gli ex concorrenti del Grande Fratello 11 vanno finalmente d’amore e d’accordo. Se per Andrea e Margherita la crociera del Gf12 è un modo per trascorrere sette giorni insieme all’insegna del relax e del sole, per Ferdinando Giordano e Guendalina Tavassi l’avventura in mare poteva trasformarsi in un ennesimo momento di discussione. Ma senza il montepremi gli ex gieffini mettono da parte il rancore e si dimostrano più amici che mai. Archiviato quindi il gioco, vengono messe a tacere persino le antipatie. Ora conta solo la prossima edizione del reality targato Endemol.


Andrea Cocco torna al suo primo amore: la cucina. Il vincitore del Grande Fratello 11 insegna ai suoi sostenitori la passione per la buona tavola. Ecco il diario di bordo della terza giornata di navigazione.
Il Gf12 cerca nuovi concorrenti e si affida ai vecchi personaggi per riuscire a scovare i 10 fortunati prescelti che potrebbe varcare l’ormai famosa porta rossa. Mentre Ferdinando Giordano e Jimmy Barba danno il meglio di sé in palestra, scolpendo a suon di esercizi fisici il proprio corpo, Andrea Cocco torna al suo vecchio amore e non stiamo ovviamente parlando di Szilvia Miskolczi. Il vincitore del Gf11 infatti mostra alle sue fans come è riuscito a conquistare il cuore di Margherita Zanatta e calca di nuovo le mattonelle della cucina.



Discorso diverso invece per Guendalina Tavassi. La mamma di Gaia ha un carattere esuberante e quale occasione migliore per dimostrarlo se non la magnifica crociera? Ed ecco che l’ex compagna di Remo Nicolini affronta i suoi sostenitori nelle vesti di una vulcanica animatrice.

Insomma sembra proprio che il terzo giorno di viaggio proceda a gonfie vele. Impossibile perdersi il diario di bordo dei nostri beniamini.
In attesa dell’inizio del Grande Fratello 12 previsto per il 24 ottobre, gli appassionati del reality targato Endemol potranno continuare a sognare sette giorni su sette. Un modo per non dimenticare e prepararsi alla partenza per un anno all’insegna di colpi di scena e gossip dell’ultimo momento. Noi non siamo più nella pelle e voi?


LASCIA UN COMMENTO