Vladimir Luxuria passa per una donna sicura, realizzata, arrivata, un esempio per tutti i “trasgender“. Com’era prevedibile, dietro tanta sicurezza si nasconde un periodo buio della sua vita. Periodo che l’ha portata ad avvicinarsi alla cocaina, ad un breve periodo di prostituzione ed al successivo mai dichiarato prima, tentativo di suicidio. Oggi, probabilmente lontana dal momento buio, confessa durante un’intervista nella trasmissione “La Zanzara” su Radio 24, i motivi per cui aveva pensato di farla finita.

Vladimir Luxuria: Ho pensato al suicidio
Vladimir Luxuria si confessa a La Zanzara su Radio 24

Donna di cultura particolarmente sensibile, sebbene per un breve periodo di sbandamento generale che l’hanno portata a far uso di cocaina ed a prostituirsi, minando quel senso di dignità che da sempre la contraddistingue. Ha dichiarato: “In quel periodo bruttissimo della mia vita ho pensato al suicidio. Non vedevo un futuro, mi hanno ripresa per i capelli. Per fortuna ho ritrovato una forza interna“. Vladimir ha pubblicato un libro “L’Italia Migliore” sui vizi e segreti del mondo dello spettacolo.

LASCIA UN COMMENTO