Simona Ventura durante la conferenza stampa a Trento di “X-Factor 5“, il programma divenuto ormai un cult che prenderà il via ad ottrobre 2011 su Sky Uno,  ha sottolineato come il suo impegno professionale fosse super per colpa delle spese per i suoi mutui accesi che deve sostenere ogni mese. Il silenzio è d’oro, si dice spesso. E a giudicare dalle reazioni di chi ha letto le dichiarazioni di Simona Ventura, verrebbe da dire che stavolta Super Simo avrebbe fatto meglio a stare zitta, specie su un tema così sensibile come i mutui.


Che l’ex volto di Raidue ci abbia rimesso nel passaggio a Sky, almeno economicamente, è cosa più che credibile. Ma che la povera conduttrice abbia rimandato questo momento, e accettasse il superlavoro alla Rai per arrivare a fine mese, sembra uno sfottò, almeno per i “comuni stipendiati”. “E quante case avrà mai comprato? Con un solo anno di contratti come i suoi, se ne potrebbero pagare cinque o sei! Ma che spese pazze avrà fatto mai la Ventura, per non riuscire a coprirle con guadagni di centinaia di migliaia di euro all’anno?”.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO