Ad oggi l’ex-presidente del consiglio Silvio Berlusconi ha postato sul suo profilo Instagram molte immagini della sua vita privata con la sua compagna Francesca Pascale, gli amici e l’immancabile Dudù. In parallelo vive invece il profilo Silvioberlusconistory, che segue passo passo il Cavaliere e ne inserisce le migliori immagini della sua storia privata e politica.

Maggio 2015, Silvio Berlusconi apriva un nuovo profilo Instagram al di fuori della figura politica, ma incentrato sulla sua vita familiare. Da pochi giorni è apparsa sul profilo Silvio Berlusconi Story una vecchia fotografia che riporta l’ex premier ai tempi della grande storia musicale della Costa Smeralda, forse un piccolo ritorno di nostalgia. L’immagine riprende Silvio Berlsuconi in piedi, intento a cantare tra Jerry Calà e Umberto Smaila, quest’ultimo seduto all’immancabile pianoforte. Tornano subito in mente le emozioni e le sensazioni degli anni in cui ci si divertiva a seguire al cinema film come “Sapore di Mare”; “Il tempo delle mele” e in spiaggia si ballava “Un’estate al mare” di Giuni Russo o l’indimenticabile “Non sono una signora” di Loredana Bertè.

Silvio Berlusconi foto Instagram Story
Silvio Berlusconi, Jerry Calà e Umberto Smaila

Gli anni d’oro di Silvio Berlusconi sul profilo Instagram Story del cavaliere

Prima o dopo non importa di quale periodo sia questa immagine postata dai fan di Silvio Berlusconi sul profilo Story, dove vengono inserite le sue foto più belle, ma nulla toglie che l’emozione suscitata nel pubblico è stata grande e la foto in poco tempo ha raggiunto molte visualizzazioni e commenti. “Gli anni d’oro, Letale, Triumvirato impareggiabile, questo account spacca, È il numero 1 presidente!!!!! W la Costa Smeralda”, “Grande zio Silvio sempre il numero 1”, “Smaila l’ho visto poco tempo fa, Calà lo incontro spesso ma l’unico a cui vorrei stringere la mano con stima e affetto n ho mai avuto il piacere di incontrarlo!!! Grande Silvio”. Un’immagine e commenti che hanno allontanato per un po’ il nome di Silvio Berlusconi dalla politica e che hanno invece portato a galla l’allegria di quel tempo.

LASCIA UN COMMENTO