Una carriera sempre in salita quella della bellissima e sensuale attrice Scarlett Johansson che riesce ad affascinare non solo con la sua raffinata bellezza ma anche con una straordinaria bravura.  Al Festival del Cinema di Roma le è bastata solo la sua voce in “Her” di Spike Jonze per aggiudicarsi il premio come miglior attrice. I piani alti però dei premi più prestigiosi storcono il naso e dicono che la Johansson nonostante la sua impeccabile bravura nel film non è assolutamente candidabile per i prossimi Golden Globes 2014, e come molti sapranno i Golden sono l’anticamera degli Oscar. E così l’attrice rischia quindi di non essere candidabile neppure per gli Oscar. Decisioni che però hanno del paradossale, perché in fondo non può bastare la sola voce a decretare la bravura di un attore specie con l’importanza assunta sempre più nel tempo dal sonoro?

Scarlett Johansson incanta il Festival del cinema di Roma
Festival del Cinema di Roma: La migliore interpretazione femminile è Scarlett Johansson per la voce di Her

Lei però non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo ma si diletta a fondare una band che si chiamerebbe “One and Only Singles” a quanto dichiarato proprio da lei in occasione del talk show “Live with Kelly and Michael”. Si perché Scarlett sa anche cantare, ha inciso già ben due album ed ha una voce godibilissima. Per chi invece ha voglia di vederla sul grande schermo, l’attrice è al cinema proprio in questi giorni nel film “Don Jon” presentato al Festival di Berlino 2013 e che vede alla regia l’attore Joseph Gordon-Levitt. Scarlett interpreta il ruolo di Barbara, donna romantica che sogna di incontrare l’amore della sua vita ma si imbatte in Don Jon, un donnaiolo fissato con il porno. La commedia segna il battesimo di Gordon-Levitt come regista, ed è un film originale che sembra abbia saputo mettere in accordo critica e pubblico.

LASCIA UN COMMENTO