Dopo il ritorno sul red carpet di Mila Kunis e il suo parlare ammirato e fiero di Ashton Kutcher nel ruolo di padre, non potevamo che trovarci a fare riferimento ad un’altra bellissima coppia di neo-genitori. Si tratta di quella formata da Blake Lively e Ryan Reynolds.

Ryan Reynolds parla della gioia d'essere papà
Ryan Reynolds parla della gioia d’essere papà

Ryan Reynolds: la figlia non si chiama Violet!

I due hanno avuto una bimba, il cui nome sembrava essere Violet, ma in realtà è stato smentito dal papà: “Non è questo il nome, non voglio entrare nel merito ma non so da dove sia venuto fuori.”

Il nome resta un segreto, probabilmente per amore della privacy. Ma in occasione della promozione del film Mississippi Grind al Sundance Film Festival, Ryan si è lasciato sfuggire qualche curiosità sulla nuova avventura che sta vivendo:

“È ancora tutto così nuovo che per me è difficile concepire di restare lontano per più di sette ore. Non dormo molto. Ma è incredibile alzarsi 45 volte nel cuore della notte ed essere sempre di buonumore…non ci sono abituato, è divertente!”

Blake Lively pensa già ad un secondo figlio

Ancora assente dalle scene la neo-mamma Blake, che però ha già avuto modo di raccontare a People i suoi primi momenti gioiosi in quanto mamma. Nella mente dell’attrice è già presente la prospettiva futura di altri figli. Ma questo, d’altra parte, ce lo aspettiamo dai due che hanno più volte confermato di volere una famiglia numerosa. Ecco cosa ha detto la Lively:

“Mi sto godendo questo momento, non sono mai stata così felice, ma penso anche che quando nascerà il prossimo bambino mia figlia diventerà la sorella maggiore…non vedo l’ora di vedere come un bambino sarà in grado di influenzare l’altro, e la mia famiglia nel suo complesso”.

LASCIA UN COMMENTO