Sono state da pochi giorni diffuse le prime dolci e allegre fotografie dei due royal baby insieme: Charlotte Elizabeth Diana e suo fratello maggiore George Alexander Louis sono stati da tutti ammirati nelle loro pose affettuose ma sempre ben distinte. Si è reali fin da piccoli, sebbene sempre protetti dalla volontà dei genitori di tutelare i loro tesori. E’ stata mamma Kate, d’altra parte, a realizzare e far diffondere le prime fotografie, ben decisa a gestire con accuratezza tutto ciò che riguarda le comunicazioni inerenti ai suoi bambini. Dopo poco è giunto l’annuncio ufficiale del battesimo della secondogenita e sono cominciate a trapelare le prime dichiarazioni sia dei genitori che del regale nonno Carlo.

Charlotte Elizabeth Diana e George Alexander Louis foto
Charlotte Elizabeth Diana e George Alexander Louis

George Alexander Louis? “Non sta fermo un attimo”

“Charlotte dorme tutta la notte e per la mamma è molto più facile del principe George”, queste sono le parole pronunciate da Carlo durante un té con i veterani della seconda guerra mondiale. Con gli occhi pieni di gioia e di un certo innato orgoglio familiare, Carlo ha mostrato tutta la sua tenerezza di nonno. E ha confermato il fatto che il principino George sia alquanto energico ed inarrestabile. Un piccolo terremoto, insomma, difficile da eguagliare in termini di confusione. Appare subito più pacata sua sorella Charlotte, quindi, anche se lei stessa ha dato qualche problemino all’inizio. Com’è normale e prevedibile, è ovvio. Si trattava, così come dichiarato dal Principe William, di problemi di insonnia. La piccola new entry della famiglia reale, infatti, non sembrava inizialmente intenzionata a chiudere occhio come lo è invece adesso. Un inizio che sembrava preannunciare una lunga serie di notti in bianco, tanto da portare suo padre a dare spiegazioni per le visibili occhiaie che ormai indossa come accessorio fisso. La situazione, comunque, si sarebbe stabilizzata e il sonno di tutti si sarebbe fatto più tranquillo. D’altra parte, questi intoppi non sono sconosciuti ai genitori di tutto il mondo e, per quanto di sangue blu, le dinamiche familiari si somigliano universalmente. La gioia della famiglia, è comunque palpabile e allo stesso tempo lo è anche quella dei loro sostenitori, fan e sudditi, i quali non facevano altro che attendere l’arrivo di una principessina.

LASCIA UN COMMENTO